8 gemme indie nascoste al BAMcinemaFest di quest'anno

Questo mese il BAMcinemaFest non è solo per i cinefili di New York. L'annuale festival di Brooklyn vanta abitualmente una lista che include alcune delle migliori offerte indie dell'anno dai festival all'inizio dell'anno e, sebbene l'ultima edizione non faccia eccezione, ha anche un numero di importanti anteprime mondiali e sotto il radar offerte.

Le migliori VPN per Netflix
CyberGhost VPNLa migliore VPN Netflix
Politica di non registrazione
Protezione Wi-Fi
Soddisfatti o rimborsati

Abbiamo una garanzia di rimborso di 45 giorni, per darti abbastanza tempo per testare le app e vedere se sono adatte a te.
Visualizza affare
Surfshark VPNVPN più economica
Dispositivi illimitati
Migliore sicurezza
La migliore velocità


Da soli $ 2,49 USD al mese è un'opzione fantastica e premium incredibilmente semplice da usare. Lo sblocco di Netflix negli Stati Uniti è la sua specialità in questo momento.
Visualizza affare


Quest'anno il festival si aprirà il 12 giugno con la premiere newyorkese di Lulu Wang, lodata famiglia drammatica 'The Farewell', The Farewell. con Awkwafina. Il film ha debuttato a Sundance all'inizio di quest'anno con un enorme successo di critica, e A24 lo distribuirà entro la fine dell'anno. Il festival si chiuderà con Diana Peralta 'De Lo Mio'. il 22 giugno, che segue la storia di cavalcare o morire sorelle di New York che si ricongiungono con il loro estraneo fratello nella Repubblica Dominicana dopo la morte del padre. '

Nel mezzo, ci sono una serie di esperienze cinematografiche distintive, tra cui 18 prime di New York, una prima degli Stati Uniti e tre prime mondiali.



Dai un'occhiata alle scelte da non perdere di IndieWire di seguito. Quest'anno il BAMcinemaFest prende il via il 12 giugno e durerà fino al 23 giugno.



“; Caballerango ”;

Un anno dopo Nando, un giovane lottatore di cavalli, misteriosamente scomparso, la sua famiglia e la piccola comunità rurale di Jalisco, in Messico, ripercorrono gli eventi del giorno in cui è scomparso. Questo documentario non è necessariamente tagliato dal vero genere del crimine di saggistica che è diventato di gran moda sulle piattaforme di streaming, ma un pezzo d'umore cinematografico che diventa un ritratto del buco che Nando si è lasciato alle spalle. Le composizioni di Juan Pablo González, il paesaggio e il tono di questo film evocano un'atmosfera e un senso di perdita che ti perseguiteranno. CO

'Della mia'

Il sobrio debutto della regista Diana Peralta trova una coppia di sorelle (Sasha Merci e Darlene Demorizi) che viaggiano da New York alla Repubblica Dominicana per ripulire la loro defunta nonna con il loro estraneo fratello (Héctor Aníbal). Mentre vagano per la cavernosa casa e sfogliano i ricordi, sono costretti a confrontarsi con alcuni degli aspetti più inquieti della loro giovinezza che continuano a perseguitarli nella giovane età adulta.

Il tocco leggero e arioso di Peralta si sofferma nei momenti agrodolci - una sessione di pulizia che diventa una festa da ballo spicca - mentre consente ai processi emotivi più difficili di intrufolarsi. Mentre il trio considera argomenti che vanno da padri travagliati e noia infantile, il tono di “ ; De Lo Mio ”; mantiene un flusso elegante. Gli argomenti vanno e vengono, spesso sostituiti da momenti di quiete mentre i fratelli osservano il paesaggio e ne contemplano il significato nascosto. Come narrativa, 'De Lo Mio' rdquo; non fa curve sconvolgenti; come una riflessione sui sottili ostacoli psicologici della crescita e del lasciar andare il passato, è un'istantanea profonda. -Una

borsa ragazzo amante ragazzo

“; è iniziato come uno scherzo ”;

'È iniziato come uno scherzo'

Concepito come un film di concerto prima che la vita lo spingesse in un'altra direzione, questo amorevole documentario sull'Eugene Mirman Comedy Festival - in particolare il suo ultimo anno agrodolce - è un meraviglioso tributo al suo omonimo sincero (che potresti conoscere come la voce di Gene Belcher on “; Bob ’; s Burgers ”;). Mirman vede la commedia come una risata inclusiva al contrario di un'arena competitiva, e il film di Julie Smith Clem e Ken Druckerman rende facile capire perché gli esilaranti artisti del calibro di Kumail Nanjiani e John Hodgman sono così ansiosi di cantare le sue lodi.

Ma è iniziato come uno scherzo ”; diventa un ritratto molto più ricco quando distoglie la sua attenzione dai famosi amici di Mirman e verso l'uomo stesso - e sua moglie. Katie Westfall-Tharp ha il carcinoma mammario metastatico al quarto stadio, ma questo non avrebbe mai dovuto essere quel tipo di film. Il tipo di film che alla fine diventa così bello e abbastanza divertente da convincerti che le risate potrebbero non essere le migliore medicina, ma ha un modo divertente di tenerti in vita. -DE

'Mezzanotte a Parigi'

Attraverso le immagini nei film e le notizie, siamo arrivati ​​a definire Flint, nel Michigan, sulla base della chiusura della pianta GM (”; Roger & Me ”;), della crisi idrica e dell'afflusso di polizia e violenza (Netflix ’; s “ ; Flint Town ”;). 'Mezzanotte a Parigi' riguarda le persone reali di Flint, Michigan, in quanto cattura qualcosa di molto più universale: le settimane che precedono il ballo di fine anno.

Il film di James Blagden e Roni Moore è notevole per quanto i suoi soggetti siano naturali e rilassati con la macchina fotografica, poiché il film ti trasporta a quel tempo nella vita dall'urgenza di trovare l'abito giusto, i genitori severi contro i più rilassati genitori, fine del feste dell'anno, nostalgia e nervi fissi nell'abisso del proprio futuro. Uno sguardo umano, delizioso e correttivo su come la miseria non è ciò che definisce le nostre comunità. CO

quando hanno luogo i ribelli di guerre stellari?

“; Olympic Dreams ”;

'Sogni olimpici'

Non è divertente guardare un film che ricostruisce il vecchio territorio, ma Olympic Dreams ”; attinge a fonti sorprendenti per creare un risultato sorprendentemente gratificante: 'Medium Cool'. incontra “; Prima dell'alba ”; tramite “; Lost in Translation, ”; Il doppio giro del regista Jeremy Teicher a proposito di una storia d'amore ai Giochi olimpici del 2018 ha tutti i battiti emotivi e il fascino delle rom-com di budget più alto dell'SXSW di quest'anno. Il primo lungometraggio narrativo girato in un luogo alle Olimpiadi, il film trova un perfetto Nick Kroll come un volontario solitario che si lega a uno sciatore di fondo che cerca l'anima (atleta e cineasta della vita reale Alexi Pappas) come le coppie vagano nell'ambiente vivace e contemplano il loro reciproco senso di alienazione.

Nonostante la scommessa sperimentale del suo sfondo non-fiction (e una troupe di scheletri composta dal regista e dai suoi due attori, che condividono i crediti di scrittura), 'Olympic Dreams'. riesce a diventare una finestra dolce, malinconica e influente sull'ecosistema unico di sport agonistici e sul modo in cui possono diventare un microcosmo di lotte più universali. Kroll offre la sua migliore interpretazione di un romantico ben intenzionato incerto sul suo futuro, mentre Pappas ha tutta l'energia agitata di una stella la cui carriera da attrice merita di essere fertile quanto quella atletica. I fan di Kroll dovrebbero essere entusiasti di vederlo espandere la sua presenza sul grande schermo come un avvincente protagonista drammatico, e gli appassionati di sport dovrebbero apprezzare questa nuova e gradevole prospettiva su un evento globale ben documentato. -Una

'Precoce'

'Precoce'

Sundance Film Festival

Le cose sono già tese tra gli innamorati Ayanna (Zora Howard) e Isaiah (Joshua Boone) nel momento in cui fa esplodere i suoi amici in un ristorante affollato, esaurendosi su di loro (e lei), in seguito annusando la sua ragazza adolescente che stanno “; così giovane. ”; Ayanna, ovviamente, è giovane quanto loro, ma è così consumata dalla sua relazione fiorente che gli insulti di Isaia non riescono ad atterrare con lei. Eppure l'implicazione è imperdibile.

Il titolo alquanto ingombrante del secondo film del regista Rashaad Ernesto Green è meglio letto come 'pre-maturo'. - la carta del titolo riproduce anche l'intento, presentando le due parti in diversi colori - e il suo significato dovrebbe influenzare ogni momento che non si altera: Ayanna non è ancora maturo, ma lei volontà essere. Ma quando? Mentre Ayanna passa da decisioni mature a voli stupidi di fantasia con la facilità di qualsiasi adolescente, e mentre Howard (che ha anche co-sceneggiato il film) ha ormai vent'anni, la specificità con cui si avvicina al suo personaggio la rende credibile ad ogni angolo . Il film è un aggraziato dramma della maturità, ma è anche l'annuncio di Howard come un grande talento da guardare. to-

elaborazione della carta moviepass

'Sela e picche'

'Sela e picche'

Sundance

La scrittrice e regista Tayarisha Poe debutta con Selah and the Spades ', ambientato nel mondo chiuso di un collegio d'élite della Pennsylvania, l'Haldwell, dove il corpo studentesco è gestito da cinque fazioni. Il film è interpretato da un giovane cast di nuovi volti nuovi, tra cui Lovie Simone nel ruolo di Selah Summers, e Jharrel Jerome, la cui emozionante interpretazione di 'When They See Us' di Netflix sta suscitando consensi e premi durante le chiacchiere della stagione.

Il drammatico dramma di Lord of the Flies cattura le lotte di un'adolescente minacciata dalla perdita di un potere che una volta esercitava (ed era intossicata da). È uno studio pungente del personaggio che alla fine mette in evidenza le banalità dell'essere umani. In particolare, il suo obiettivo inespresso è quello di normalizzare la mondanità della vita dei neri, e la performance del nuovo arrivato Simone incarna meravigliosamente tutte le complessità di Selah. Poe è stato un Sundance Institute Knight Foundation Fellow 2016 e il film è stato una selezione NEXT 2019 del Sundance. -PER

'Così carino'

Un'istantanea del queer contemporaneo Brooklyn attraverso Berlino, “So Pretty” è ambientata nel quartiere esterno ma prende ispirazione da un romanzo tedesco ambientato nella Berlino Ovest degli anni '80, che collega i due hub internazionali della vita queer. Il secondo film della regista trans-femme Jessie Jeffrey Dunn Rovinelli e il suo primo lungometraggio narrativo, 'So Pretty', sono stati presentati alla Berlinale dove ha gareggiato per il Teddy Award.

Girato sia in digitale che in 16mm con intimità simile al vérité, il film segue un gruppo intrecciato di amici e amanti trans e generici nelle serate, nelle azioni politiche e nelle discussioni a piedi sulla traduzione e la transizione. Come due amanti, uno interpretato da Rovinelli, ha letto Ronald M. Schernikau 's' ldquo; So Schön ”; ad alta voce, la telecamera fa una linguaccia languidamente attraverso i due corpi intrecciati, inventando lo sguardo strano davanti ai nostri occhi. -JD



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers