Produttori di 'American Gods' e stelle su come un mandato di uguaglianza di genere per la nudità abbia portato a così tanto pene - IndieWire accende il podcast

'American Gods'



Starz

IL PODCAST DELL'ULTIMA SETTIMANA: Bryan Cranston sul perché rifiuta di accettare un Emmy per 'Sneaky Pete' - IndieWire 'Turn It On Podcast

Il produttore esecutivo di 'American Gods', Bryan Fuller, ha un'idea dello slogan per la rete che sta dietro al suo nuovo spettacolo: 'Starz Loves Cockz'.

La serie, che Fuller e Michael Green hanno adattato dal romanzo di Neil Gaiman del 2001, non rifugge da nulla, tra cui l'ultraviolenza e la nudità audace. Ciò include scene sia maschili che femminili.

'Abbiamo dovuto rendere giustizia al libro', ha recentemente dichiarato Fuller al podcast Turn It On di IndieWire. 'Ci hanno detto molto presto che avremmo potuto avere la nudità, eppure erano chiari nel non aver bisogno della nudità se non [volessimo]. L'unica qualifica era che dovremmo essere nudisti di pari opportunità con lo spettacolo. Quindi abbiamo avuto molti peni. '

puccini per principianti

Fuller e Green, oltre alle stelle Ricky Whittle, Emily Browning, Pablo Schreiber, Yetide Badaki, Orlando Jones, Bruce Langley e Crispin Glover, si sono uniti a noi sul palco per discutere dello spettacolo in un 'For Your Consideration Event' presentato da Starz alla televisione Saban Media Center dell'Accademia. Ascolta sotto!

(Avvertenza: se ti capita di ascoltare con orecchie sensibili, la lingua a volte diventa esplicita. Questo è uno spettacolo piuttosto per adulti, se l'hai visto.)

vista e suono 2017

Restate sintonizzati per quasi la fine della conversazione, quando Fuller racconta una storia burrascosa su come l'attore Mousa Kraish, che interpreta il dio arabo Jinn, ha chiuso con un pene protesico piuttosto pesante.

'La parte divertente è stata il coordinamento con Mousa, il cui pene è stato rivelato nel terzo episodio, e hai a che fare con due ragazzi etero che fanno una scena di sesso gay', ha dichiarato Fuller. 'Siamo stati al telefono e abbiamo detto che la nostra intenzione era quella di fare una bella scena d'amore tra due uomini, e lui era tipo, 'OK, purché non sia sfruttamento, e fintanto che mi dai un bel cazzo.' la parte divertente è stata in qualche modo il ragazzo degli effetti visivi che gli è venuto in mente che si tratta di un cazzo da 11 pollici ... Abbiamo inviato questo cazzo da 11 pollici a Mousa con una nota - 'Come va appeso?' - aspettandosi che fosse come, 'Gesù Cristo ! 'Ma la sua unica risposta è stata:' Sembra buono, ma dovrebbe essere più scuro! '”

'American Gods' per il tuo evento di riflessione presso la Television Academy

Getty Images per Starz

'American Gods' bilancia umorismo, dramma, soprannaturale, violenza, romanticismo e argomenti importanti come immigrazione, religione e sessualità in un modo che potrebbe essere la serie più ambiziosa della carriera di Fuller. Con la benedizione di Gaiman, lui e Green lo hanno trasformato in quello che il critico televisivo IndieWire Ben Travers definisce un 'meraviglioso, violento dramma soprannaturale infuso in America'.

'Avremo l'opportunità di raccontare storie compassionevoli sull'immigrazione in questo clima', ha affermato Fuller. 'C'è così tanta diffamazione in questo momento dell'esperienza degli immigrati e della storia degli immigrati che dimentichiamo che sono leggende americane. se provieni da una famiglia che sa quale generazione è arrivata qui, è una leggenda familiare di come il nonno o la nonna viaggiarono in America e trovarono questo posto. Ora ci stiamo comportando come tutti quelli che sono appena spuntati qui come funghi e sembra un po 'ipocrita '.

Yetide lo sa in 'American Gods'

jeepers creepers 3 novità

Starz

Disse Badaki, che interpreta Bilquis, la regina di Saba: 'Sono un immigrato e l'esperienza di questo individuo che viene da questo luogo antico e si ritrova in un posto nuovo e cerca di ritrovarsi in questo mondo davvero risuonando con me'.

Tra le altre curiosità raccolte dal panel: Ian McShane, che interpreta il carismatico Mr. Wednesday, adora usare gli emoji per scrivere e scrivere i produttori di e-mail, ha detto Green. Whittle, che ha stretto un legame con McShane per il reciproco amore per il Manchester United, fa un ulteriore passo avanti.

'Mi invia SMS e mi piace inviargli GIF di se stesso', ha detto Whittle. 'Ecco quanto è bravo Ian McShane, posso inviargli GIF di se stesso per tutta la sua carriera!'

'American Gods' per il tuo evento di riflessione presso la Television Academy

Tim ed Eric tour 2017

Getty Images per Starz

IndieWire ’; s “; ACCENDILO con Michael Schneider ”; è un tuffo settimanale in quello che è nuovo e in quello che è ora in TV, non importa cosa stai guardando o dove lo stai guardando. Con un'enorme quantità di scelte travolgente anche lo spettatore più sofisticato, 'ACCENDI' ”; è un must per gli appassionati di TV che cercano di capire cosa guardare e dove guardarlo.

ASCOLTA: In tempi politicamente turbolenti, tutti gli spettacoli televisivi hanno un significato politico? - Ottimo podcast TV

Assicurati di iscriverti a “; ACCENDI ”; su iTunes, Stitcher, Soundcloud o ovunque scarichi podcast. Nuovi episodi post ogni settimana.

Rimani aggiornato sulle ultime notizie TV! Iscriviti alla nostra newsletter via e-mail TV qui.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers