Recensione di 'Big Mouth': 'Rivelazione del film: il musical' sottolinea una stagione 3 stellare

'Grande bocca'



Topolino e i corridori roadster 2017

Netflix

[Nota dell'editore: la seguente recensione contiene spoiler per “Big Mouth” Stagione 3, incluso il finale.]



'Disclosure' non è un film di cui ascolto troppi bambini che parlano in questi giorni. Il dramma del 1994 di Barry Levinson recita due icone della loro era, Demi Moore e Michael Douglas, e presenta alcune scene piene di vapore (anche molto dell'epoca) racchiuse in un film più grande e volgare su un nuovo capo (Moore) che accusa il suo dipendente (Douglas) di molestie sessuali come rimborso per lui confutare sua progressi. Non ... non è esattamente un classico (anche se, a quanto pare, ha ottenuto due nomination agli MTV Award per Most Desatable Female e Best Villain). In effetti, l'adattamento del bestseller di Michael Crichton è stato riportato di recente al limite della ribalta quando il movimento #MeToo ha iniziato a guadagnare vapore, e gli uomini spaventati e codardi avevano bisogno di uno scenario capro espiatorio riconoscibile da lanciare quando sono stati accusati di molestie sessuali.



Quindi perché “Big Mouth” dedica un intero episodio della terza stagione alle sue stelle adolescenti trasformando quel film in un musical scolastico '> Nick Kroll, Andrew Goldberg, Mark Levin e Jennifer Flackett sono fantastici. Attraverso tre stagioni, sono stati in grado di arruolare i riferimenti più folli e inattesi della cultura pop per il bene più grande, trasformando tutto dal capo reciso di Garrison Keillor al risveglio sessuale di Duke Ellington in esilaranti ed edificanti attributi all'interno delle loro serie stranamente commoventi.

Ma 'Disclosure' non è solo l'esempio più recente della sapiente capacità della squadra di scrivere di incorporare film o celebrità a caso. E non è solo un punto di riferimento sciocco e ricercabile su Wikipedia per mostrare fino a che punto la società è arrivata tra il 1994 e ora in termini di fiducia nelle donne, esortando misoginia e riconoscimento delle dinamiche del potere patriarcale. È un metodo calcolato per parlare sia ai bambini che agli adulti allo stesso tempo - qualcosa di essenziale per la posizione di spicco di 'Big Mouth' nella discussione culturale.

'Disclosure the Movie: The Musical!' È il penultimo episodio della stagione 3, e in realtà regge bene come voce autonoma. (La maggior parte della stagione 3 è raccontata con una forte struttura episodica che spinge ancora avanti la storia serializzata.) Molte delle basi a lungo termine sono fatte nella trama B di Coach Steve, in cui i ragazzi di Queer Eye gli danno un restyling per aiutare a ottenere il suo lavoro è tornato, ma è anche un episodio critico per Nick (doppiato da Nick Kroll), Andrew (John Mulaney) e Missy (Jenny Slate). I due migliori amici affrontano un imprevisto scontro - per l'affetto fuori posto per Missy - mentre la donna che interpreta Demi Moore scopre la sua autostima sessuale, grazie a un nuovo ormone monsonico doppiato da Thandie Newton.

trama della festa di compleanno di henry gamble

'Grande bocca'

Netflix

Ma torniamo a 'Divulgazione'. Dopo un breve riassunto della trama - riassunto piacevolmente da 'Questo film è confuso' - l'audizione dei bambini, ottiene le loro parti e si ribella. Il regista Terry Lizer (Rob Huebel) insiste sul fatto che l'adattamento musicale è “un'esplorazione dei tempi pericolosi che noi uomini siamo ora costretti a percorrere. Questa commedia osa molestare la stessa nozione di molestia sessuale e dire: 'Uh, sì, anche io troppo.' parla! ”dice alla sua insegnante. 'È una fantasia misogina!'

Ignorato da Lizer e dalla maggior parte delle sue amiche, Jessi lascia, insieme ad alcuni altri. Gina (Gina Rodriguez) lascia il cast nel ruolo di Señorita Cleaning Lady (una parte, per Mr. Lizer, che esiste solo 'perché diversità'), così come Matthew (Andrew Rannells), che perde il ruolo principale. Perche '>

'Grande bocca'

Netflix

Lo stesso vale per 'Big Mouth'. Simile alla figura di insegnante più vecchia e obsoleta, l'originale Netflix utilizza riferimenti più vecchi e obsoleti per raccontare la sua storia. Con un fantasma Sylvester Stallone fatto di sperma e un Dolph Lundgren Shit Monster, l'iconografia della cultura pop implementata nella stagione 3 (e negli anni precedenti) è tutt'altro che alla moda e alla moda. Ma ciò che mantiene attuale 'Big Mouth' è la sua consegna, concentrazione e impegno per l'inclusività.

Le battute volano veloci e furiose, quindi se non sai chi è Dolph Lundgren, c'è una battuta sull'energia del grosso cazzo proprio dietro di essa. Gli episodi della terza stagione si estendono oltre le prospettive dei nostri quartetti principali, raccontando la storia di origine di Duke Ellington dal punto di vista di un giovane nero e in precedenza dando a Matthew un arco toccante di episodi completi dedicato al suo primo bacio con un ragazzo. Per quanto riguarda la voce 'Divulgazione', basta guardare ai motivi per cui le persone hanno lasciato il gioco: razzismo, sessismo e altri problemi generati da generazioni di un patriarcato tizio bianco-cis.

romano polanski macbeth

Molte commedie animate possono essere per genitori e figli. La Pixar ha perfezionato l'atto di bilanciamento molto tempo fa, sebbene abbia distorto i giovani. Serie come 'Bob’s Burgers' puntano un po 'più avanti, ma sono ancora adatte a tutta la famiglia. 'Big Mouth' è sicuramente pensato per le scuole medie e superiori, ma ciò che aiuta a separarlo dal pacchetto è quanto si accumula in ogni episodio che è per tutti. Il tuo bambino adolescente potrebbe ridere di 'Disclosure the Movie: The Musical' come uno scavo acuto e satirico sui vecchi, riconoscendo la sua prospettiva di risveglio proprio come fanno regolarmente nella loro vita quotidiana. Potrebbero imparare una o due cose sul consenso, la fiducia e le dinamiche di potere, ma i genitori probabilmente vedranno un cambiamento molto più drastico. Potrebbero notare un grande cambiamento nel modo in cui questo film viene percepito, come viene discusso e cosa significava su chi eravamo, come cultura, negli anni '90.

Entrambi i messaggi sono tanto stimolanti quanto divertenti, e 'Big Mouth' continua a offrire una miscela unica di lezioni di alta mentalità e umorismo a bassa fronte con ogni voce di passaggio. Anche quando parla di qualche brutto vecchio film di cui non hai mai sentito parlare o ricordi a malapena, 'Big Mouth' è universale.

Grado: A-

La stagione 3 di “Big Mouth” è ora in streaming su Netflix.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers