Bill Burr, Jim Jefferies e altri comici difendono Shane Gillis dal licenziamento di 'SNL'

Shane Gillis



Commedia centrale

Comici come Bill Burr, Jim Jefferies e Rob Schneider si stanno preparando per il licenziato Shane Gillis, membro del cast di Saturday Night Live, dopo che le controverse battute del passato hanno dato il via al giovane comico della serie comica di sketch della NBC. 'SNL' ha rilasciato una dichiarazione il 16 settembre che si stava separando da Gillis pochi giorni dopo averlo annunciato come uno dei tre nuovi membri del cast per la stagione 45. Dopo le assunzioni di Gillis, le battute razziste e omofobe che aveva fatto in passato hanno iniziato a circolare sui social media e generando indignazione.



Burr e Jefferies sono entrambi apparsi nell'episodio del 16 settembre del talk show Comedy Central di David Spade 'Lights Out'. (tramite The Wrap) e ha criticato 'SNL' per aver preso la decisione di licenziare Gillis a causa di battute passate. “; si tratta solo di annullare la cultura, ”; Disse Jefferies. " Il ragazzo non avrebbe dovuto essere licenziato. Erano solo un paio di cose nella sua storia. Andremo attraverso la storia di tutti? ”;



Burr era ancora più incendiario, dicendo: 'Tornano indietro e provano anche a guardare le cose che la persona potrebbe aver fatto, o stanno solo cercando le cose cattive?' Voglio dire, puoi onestamente farlo a chiunque. Non stiamo correndo per l'ufficio, quando finirà questo fottuto cazzo? ”;

&ndquo; Millennial, sei un gruppo di topi, tutti voi ”; Burr ha aggiunto. “; Nessuno di loro importa. Tutto quello che vogliono fare è mettere le persone nei guai. ”;

Perfino Spade, un ex membro del cast di 'SNL', sembrava essere titubante nei confronti delle persone che scavano nel passato in cerca di comportamenti inappropriati. “; Penso che quando ero più giovane su ‘ SNL, ’; quando sei stato assunto, la prima mossa non è stata quella di sfogliare il tuo passato per assicurarti di essere licenziato immediatamente, ”; Disse Spade.

Schneider, un altro membro del cast di 'SNL' per diversi anni, ha usato i social media per condannare questa era di imperdonabilità culturale in cui gli incendi commedianti sono soggetti all'intollerabile inchiesta di coloro che non hanno mai rischiato di bombardare sul palco da soli. Il comico ha detto che 'SNL' e NBC avrebbero dovuto sospendere Gillis per il suo comportamento passato ma non licenziarlo.

'Un'onesta, sincera scusa e anche accettarla sembra appropriata', ha aggiunto Schneider. 'Distruggere qualcuno non lo fa. ”;

'SNL' si è scusato per non aver adeguatamente verificato il passato di Gillis quando è stato assunto come membro del cast della Stagione 45. 'Non eravamo a conoscenza delle sue precedenti osservazioni emerse negli ultimi giorni', ha detto un portavoce dello show. “Il linguaggio che ha usato è offensivo, offensivo e inaccettabile. Siamo spiacenti di non aver visto prima queste clip e che il nostro processo di verifica non era all'altezza dei nostri standard. '



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers