Billy Porter fa la storia come il primo uomo nero apertamente gay a vincere Emmy come attore eccezionale nella serie drammatica

Billy Porter



ETIENNE LAURENT / EPA-EFE / Shutterstock

In un momento storico per i Primetime Emmy Awards, l'attore apertamente gay Billy Porter si è portato a casa il premio come attore eccezionale in una serie drammatica per la sua interpretazione commovente del presentatore di sala da ballo Pray Tell nella storica vetrina LGBT di FX, “Pose”. È il primo gay attore nero per vincere il premio.



Lo spettacolo, creato da Ryan Murphy, Brad Falchuk e Steven Canals, ha ricevuto un totale di sei nomination, anche per la serie Drama eccezionale. 'Pose' ha recentemente concluso la sua superba seconda stagione, ambientata nei primi anni '90, quando la crisi dell'AIDS prende piede nella comunità gay di New York e in tutto il paese. Durante l'estate, la serie è stata rinnovata da FX per una terza stagione, che deve ancora iniziare la produzione.



Porter ha avuto un anno da banner, dall'ucciderlo con killer couture ovunque dagli Academy Awards 2019 al Met Gala, ma ha anche ricevuto una nomination al Golden Globe e onorificenze dai Black Reel Awards per la televisione, GALECA: The Society of LGBTQ Entertainment Critici e GLAAD Media Awards.

Mentre era sul circuito dei premi all'inizio di quest'anno, Billy Porter ha parlato di oltrepassare i confini della serie, tra cui una scena di sesso silenziosamente rivoluzionaria nel penultimo episodio di questa stagione. È ancora insolito vedere due ragazzi che lo guardano in televisione, in particolare due uomini di colore.

'Ho passato 30 anni della mia carriera a non essere mai stato oggetto dell'affetto di nessuno in nulla. Come omosessuali, ci tagliano i cazzi, non è sessuale, e poi quando iniziano a raccontarsi storie sessuali e amorevoli, è sempre stato con i ragazzi bianchi, ”; Disse Porter. “; È stato un momento così salutare per me. È il livello successivo e il livello successivo nel comprendere, possedere e indossare l'armatura che è quell'uomo che guida l'uomo. . Cosa ”;

Tra i molti successi per la serie FX sulla cultura del pallone degli anni '80, ricordiamo la partecipazione degli attori più transgender in una serie sceneggiata che sarà nominata agli Emmy di sempre - tra cui Mj Rodriguez, Indya Moore, Dominique Jackson, Angelica Ross e Hailie Sahar.

Porter l'ha di nuovo inchiodato sul tappeto rosso con un vestito e un cappello favolosi.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers