Brad Pitt conferma il piano di Tarantino per la miniserie estesa 'C'era una volta nella Hollywood'

“C'era una volta a Hollywood”



Sony Pictures

Poco dopo che Sony ha aperto 'Once Upon a Time in Hollywood' di Quentin Tarantino nei cinema a livello nazionale questa estate, circolavano voci che lo sceneggiatore-regista stava pensando di rimettere nel filmato che aveva rimosso dal taglio teatrale del film e di rilasciare una versione estesa di 'Hollywood' come miniserie di Netflix. Tarantino ha fatto proprio questo con 'The Hateful Eight' all'inizio di quest'anno. 'Once Upon a Time in Hollywood' sarebbe il prossimo? Si scopre che la voce è vera, almeno secondo Brad Pitt. L'attore ha confermato con il cantastorie del New York Times Kyle Buchanan che Tarantino ha discusso dell'idea. Pitt dice 'è un'idea piuttosto eccitante'.



Come precedentemente riportato da IndieWire, il primo taglio di 'Hollywood' di Tarantino durò quattro ore e 20 minuti. Il taglio teatrale del film è arrivato in poco più di due ore e 40 minuti. Diverse scene utilizzate nei trailer e nelle pubblicità promozionali di Sony non sono state viste nel taglio teatrale, incluso un momento in cui Sharon Tate di Margot Robbie fa una nuotata. Tarantino ha anche tagliato le scene che ha girato con Tim Roth come maggiordomo di Jay Sebring, James Marsden come Burt Reynolds e Danny Strong come Dean Martin. Il produttore di 'Hollywood', David Heyman, ha anche dichiarato a IndieWire che il breakout di 10 anni Julia Butters ha tagliato il materiale. Heyman ha detto che una delle scene di taglio di Butters era così buona che l'avrebbe resa un premio per una nomination agli Oscar.



Tarantino ha sorpreso i fan ad aprile rilasciando una nuova versione di 'The Hateful Eight' su Netflix in formato miniserie. La nuova uscita ha suddiviso il film in quattro episodi, ciascuno della durata media di 50 minuti. Parlando esclusivamente a / Film dell'uscita, Tarantino ha rivelato che è stato Netflix ad avvicinarsi per la prima volta all'idea di una versione estesa di 'Hateful Eight'.

'Ho pensato, wow, che è davvero intrigante', ha detto Tarantino sul campo. 'Voglio dire, il film esiste come film, ma se dovessi usare tutto il filmato che abbiamo girato e vedere se potevo metterlo insieme in forma di episodio, ero un gioco per provarlo, provalo.' ;

Tarantino ha aggiunto che è eccitato dalla possibilità di versioni più complete. del suo lavoro in uscita, prendendo in giro la possibilità che i suoi altri film diventino 'miniserie estese'. Lo scrittore-regista era irremovibile che tutto dipendesse dal progetto. 'Kill Bill', per esempio, non sarebbe mai diventato una miniserie perché ha girato tutto il filmato di cui aveva bisogno e incluso tutto nella sua uscita in due parti.

Pitt disse al New York Times che sarebbe stato eccitato dall'idea di una versione estesa di 'Once Upon a Time in Hollywood'. Mentre Pitt non ha confermato se la miniserie sarebbe per Netflix se Tarantino dovesse proseguire con l'idea, sembra probabile data la pubblicazione di 'Hateful Eight' di Tarantino.

'È quasi il migliore dei due mondi', ha detto Pitt dell'idea di Tarantino. 'Hai l'esperienza cinematografica esistente, ma puoi effettivamente inserire più contenuti nel formato serie'.

'Hollywood' ha ottenuto recensioni brillanti dalla critica e ha incassato oltre $ 280 milioni al botteghino mondiale. Il film dovrebbe essere uno dei migliori contendenti per le nomination agli Oscar all'inizio del prossimo anno.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers