I critici salvano la carriera di John Travolta 'The Fanatic': è un film che ti odia

'The Fanatic'



Brian Douglas

Dalla mente del frontman dei Limp Bizkit Fred Durst arriva 'The Fanatic', un film interpretato da John Travolta che i recensori stanno facendo sviscerare una balena di un tempo. In termini di punteggi di Rotten Tomatoes, è quasi alla pari con l'ultimo veicolo protagonista di Travolta, 'Gotti'. Il che ovviamente rende questo ennesimo incidente automobilistico dello scientologist che ha recentemente rasato la testa per volere di Pitbull e ha scambiato l'artista Jade Jolie per Taylor Swift agli MTV Video Music Awards.



io sono il documentario di Heath Ledger

In una recensione a stella zero di RogerEbert.com, Brian Tallerico scrive: '' The Fanatic 'odia i fan. Odia gli attori. Odia i turisti, i proprietari di negozi e i domestici. Odia davvero le persone autistiche. E ti odia. È un film che pensa che tu sia un idiota, qualcuno che non vedrà attraverso le sue provocazioni superficiali, il comportamento illogico e la vile misantropia. '



Il film vede Travolta nei panni di un uomo autistico di nome Moose, la cui ossessione per un attore di film horror (interpretato da quello che gli è accaduto l'ex rubacuori Devon Sawa) lo conduce in una spirale discendente che si traduce nel suo uso, per citare Wikipedia, “ il suo autismo armato per combattere il crimine '.

'Senza alcuna spiegazione di ciò che la condizione di Moose è - e ragazzo, è ciò che Travolta sta facendo una scelta - Durst e la sua stella principale hanno, piuttosto che darci un personaggio, semplicemente offerto una sfortunata figura di carnevale di pazzia risibile, alternativamente impossibile e improbabile, ”; Robert Abele ha scritto nella sua recensione per TheWrap. Apparentemente, questo è un film che dà agli stalker un nome ancora peggiore.

'Uno esita a dare tutta la colpa alla porta di Durst, dal momento che, a detta di tutti, il suo primo lungometraggio da regista' The Education of Charlie Banks '(2007) è stato un dramma serio e credibile', scrive Variety. 'Ma come regista, produttore, co-autore, creatore di concept e autopromozione di cataloghi discografici qui, si merita l'accusa di questo pezzo di dialogo tipicamente rango:' Moose non ha appena superato la linea. Lui f — n ’; l'ha bombardato. ''

La litania del dolore continua. Glenn Kenny al New York Times scrive: “Mentre si abbassa al suo culmine, il film delinea il confine che separa il semplice stantio da quello autenticamente rancido. Nonostante tutto il pesante sollevamento di 'The Fanatic', finisce sul lato più debole della divisione. '

franco zefferelli romeo and juliet

'Apparentemente inteso come uno sguardo che fa riflettere sulla dinamica celebrità / fan - e secondo come riferito basato sulle reali esperienze del regista e co-sceneggiatore Fred Durst, frontman del hitmaker rap-rock degli anni '90 Limp Bizkit -' The Fanatic 'è così strano esagerato che sembra quasi che Durst e Travolta stessero solo scherzando un fine settimana, e che abbia avuto una fotocamera a portata di mano ”, scrive Noel Murray di LA Times.

'L'unica cosa che vale la pena ricordare è la prestazione coraggiosa e sbagliata di Travolta', scrive Rex Reed.

L'attore che era stato John Travolta - nominato all'Oscar per 'Pulp Fiction' e 'Saturday Night Fever', ha rotto con autori come Brian De Palma e John Woo rispettivamente in 'Blow Out' e 'Face / Off', pronunciare in modo epico erroneo il nome di Idina Menzel agli Oscar - è scomparso da tempo. Qualunque iterazione, questa può essere vista in una versione molto limitata questo fine settimana.

la guerra del pianeta delle scimmie stream





Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers