Diahann Carroll, rivoluzionaria attrice 'Julia' e 'Dynasty', muore a 84 anni

Diahann Carroll



sarah burgess netflix

Brian To / Varietà / Shutterstock

Guarda la galleria
17 foto

L'attrice e cantante Diahann Carroll, nominata agli Oscar e all'Oscar, ha vinto il Golden Globe e il Tony Award.



Susan Kay, figlia di Carroll, ha detto all'Associated Press che sua madre è morta di cancro venerdì. Inizialmente diagnosticato e trattato per il cancro al seno nel 1997, Carroll ha spesso parlato dell'importanza della diagnosi precoce del cancro, dello screening gratuito per coloro che non potevano permettersi mammografie e della necessità di investire più denaro nella ricerca.



Nata “; Carol Diahann Johnson ”; nel Bronx, a 10 anni Carroll, dotato di musicalità, ricevette una borsa di studio dal Metropolitan Opera per studiare alla High School of Music and Art di New York. Ha scelto il nome d'arte 'Diahann Carroll'. su suggerimento di un amico di sembrare più esotico durante il provino per un posto sul 'Arthur Godfrey' Talent Scouts 'rdquo; Programma televisivo. Un posto che ha vinto, che le ha anche permesso di esibirsi nel programma radiofonico quotidiano.

Carroll alla fine fece il passaggio alle esibizioni in discoteche, una parte importante della sua carriera iniziale - e la vita personale, dato che il suo primo matrimonio fu con il proprietario della discoteca e il produttore discografico Monte Kay, e il suo terzo matrimonio, con la cantante Vic Damone, vide i due esibirsi insieme in discoteche.

Oltre al suo film critico e al suo successo sul palcoscenico, Carroll ha ottenuto il plauso della critica sul piccolo schermo e una pionieristica notorietà per il ruolo da protagonista nella sitcom della NBC 'Julia'. Julia. ' La serie, trasmessa dal 1968 al 1971, vide Carroll interpretare Julia Baker, un'infermiera il cui marito pilota dell'esercito era stato abbattuto in Vietnam. Questo ruolo ha visto la prima volta che una donna di colore ha mai recitato in un ruolo non di servizio in televisione. Nel ruolo, Carroll ha vinto il Golden Globe del 1969 come migliore star televisiva - femminile. E nel 2011, è stata introdotta nella Television Academy Hall of Fame.

Sul palco, Carroll ha rotto le barriere interpretando ruoli tradizionalmente considerati per le attrici bianche, come 'Same Time, Next Year', 'rdquo; 'Agnese di Dio', ”; e “; Sunset Boulevard. ”; Nel 2002, Carroll disse di questi ruoli: 'Mi piace pensare di aver aperto le porte ad altre donne, anche se questa non era la mia intenzione originale.'

Il suo Tony Award nel 1962 arrivò per il suo lavoro in 'No Strings', ”; un musical di Broadway sui diritti civili, che segna la prima volta in cui una donna di colore ha mai vinto il Tony Award per la migliore interpretazione di un'attrice protagonista in un musical.

Carroll è stato quindi nominato per l'attrice protagonista Oscar per il ruolo titolare nel 1974 'Claudine', ' con protagonista accanto a James Earl Jones. Si è unita al cast di “; Dynasty ”; nel 1984 per tre stagioni, interpretando Dominique Deveraux, sorellastra di Blake Carrington di John Forsythe, dove è stata accoppiata con l'ex compagno di scuola Billy Dee Williams.

Qualche anno dopo, ha ricevuto un'altra nomination agli Emmy, questa volta per il suo ruolo ricorrente come Marion Gilbert in 'Un mondo diverso'. Carroll ha continuato a lavorare in modo piuttosto coerente nel cinema, in televisione, sul palcoscenico e nel 2006 è persino tornato nel mondo delle discoteche, a Feinstein al Regency. Più di recente, Carroll ha interpretato il ruolo di padrone di casa di Neal Caffrey June in USA Network 'White Collar'.

Carroll è sopravvissuto da sua figlia e nipoti, agosto e Sydney.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers