Recensione di 'Dora e la città perduta dell'oro': un'avventura esuberante e divertente per tutti

“Dora e la città perduta dell'oro”



Paramount Pictures

Messo al microscopio, qualsiasi spettacolo per bambini è almeno un po 'strano. L'animazione di lunga durata 'Dora the Explorer' non fa eccezione, incentrandosi sui momenti del quarto muro in cui la fortunata eroina omonima si ferma per aiutare a insegnare al suo pubblico lo spagnolo di base, mentre spesso si avventura in una giungla piena di enigmi risolvibili, parlando di zaini, e una dolce scimmia che indossa spesso stivali da pioggia (il suo nome è, ovviamente, Stivali). Fortunatamente, tutti coloro che sono coinvolti con il giro live-action della serie Nickelodeon, 'Dora e la città perduta dell'oro', ne sono ben consapevoli, sposando felicemente gli elementi più strani della serie animata e un'avventura frizzante del 'mondo reale' con effetto delizioso.



migliore di volontà ferral

Incredibilmente, il film di James Bobin si apre con un assaggio di come potrebbe essere una fedele azione live della serie di quasi due decadi: una coppia di bambini ghignanti che vagano nella giungla, aiutati da materiale escursionistico antropomorfo e amici di animali, insegnando con entusiasmo spagnolo colloquiale lungo la strada. Trasferito nel mondo dell'azione dal vivo, ovviamente sembra sciocco, e quando la giovane Dora (Madelyn Miranda) si gira improvvisamente verso la telecamera e inizia a parlare con un pubblico inesistente, i suoi stessi genitori (Eva Longoria e Michael Peña) lo scrollano divertiti in modo divertente. Sicuramente ne uscirà!



Lei non. Con un balzo in avanti di 10 anni, 'Dora e la città perduta dell'oro' riprendono con Dora, una scuola perennemente elementare, ora adolescente (Isabela Moner) e incapace di scrollarsi di dosso i suoi tic pronti per la TV. Sta ancora avventurandosi in una giungla con una scimmia, sta ancora interagendo con un pubblico che non esiste e ancora completamente rimosso dal mondo reale. Il fascino pieno di forza di Moner - ora Qui è un ruolo che potrebbe essere stridente e strano senza l'attore giusto che lo abita - mantieni Dora divertente e congeniale, e lo spirito del film che ha al suo interno vende solo un trucco complicato, ironico.

la notte illuminata dal sole

In uno stile 'Mean Girls', Dora viene espulsa per un soggiorno temporaneo con la sua famiglia di 'città' (incluso l'amato migliore amico d'infanzia e cugino Diego, interpretato da Jeff Wahlberg) mentre i suoi genitori iniziano a cercare l'omonima città perduta d'oro, nel profondo della giungla. Il buonumore implacabile di Dora e il suo talento per la conoscenza non la portano molto lontano con i suoi coetanei tribalistici, e la sua totale incapacità di interagire con gli altri bambini, ma assicura che avrà un duro lavoro (questo è, dopotutto, un adolescente che ha trascorso tutta la sua vita in isolamento con i suoi genitori).

Eppure lo spirito intrepido di Dora la fa andare avanti, anche se Diego la respinge, la star di classe Sammy (Madeleine Madden) cerca di abbatterla, e l'aspirante amica Randy (Nicholas Coombe) si sforza di capire esattamente cosa è tutto di. Quale modo migliore di ricalibrare Dora, beh, Dora-ness, quindi di riportarla nel luogo in cui è più felice: la giungla. Nel mezzo dei problemi del liceo di Dora, la ricerca dei suoi amati genitori per la Città dell'oro (AKA Parapata) ha offerto un basso ronzio di drammaticità quando cessano lentamente le comunicazioni mentre sembrano avvicinarsi al loro obiettivo dall'altra parte del mondo.

Alla fine rapito durante un viaggio di classe - come lo spettacolo su cui è basato, i colpi di scena più scuri di Dora sembrano ancora propulsivi e necessari, mai spaventosi - insieme all'improbabile trio di Diego, Sammy e Randy, il quartetto finisce nelle mani di un nefasto tesoro cacciatori. Sanno cosa stanno facendo i genitori di Dora e vogliono un pezzo di torta. Salvata dal divertente e ansioso Alejandro (la superstar messicana Eugenio Derbez), il gruppo parte per la giungla per salvare la famiglia di Dora e, si spera, Parapata prima che possa essere saccheggiata da malvagi mercenari.



Una parte di 'Jumanji', una parte di 'Indiana Jones', l'equipaggio disarmato corregge i loro compiti iniziali (Diego deve riconquistare il suo amore per la natura, Sammy deve sciogliersi, Randy deve smettere di urlare, e Alejandro dovrebbe forse andare casa), mentre Dora non può fare a meno di brillare. Nonostante l'esuberante upbraiding del suo materiale originale, 'Dora e la città perduta dell'oro' ritorna in alcuni dei tropi più strani della serie TV, inclusi i cosiddetti puzzle della giungla e persino gli animali parlanti.

Ma è tutto con un occhiolino e un sorriso, e mentre gli spettatori più giovani sono ancora incantati dallo spettacolo che si divertiranno nel vederlo trasferito sul grande schermo, gli spettatori più anziani apprezzeranno sicuramente i colpi di scena stravaganti che combinano lo spettacolo e il film. Caso in questione: la seconda metà del film rivela una sequenza animata che assomiglia allo spettacolo ... ma è alimentata da un incontro con un campo di fiori allucinogeni. È una linea dura da seguire, ma Bobin e il suo cast (oltre a una sceneggiatura vincente di Matthew Robinson, Nicholas Stoller e Tom Wheeler) lo fanno funzionare.

samuel l jackson figlio di puttana

Tuttavia, parte del fascino vertiginoso del film si sgonfia durante tutta l'avventura ambientata nella giungla, mentre una manciata di colpi di scena molli vengono gettati nel mix per un ulteriore dramma (a un certo punto, Sammy e Randy vengono divisi dal gruppo, solo per riunirsi semplicemente momenti dopo). Il carisma di Moner fa andare avanti le cose, così come lo spirito accattivante del film. Se solo ogni adattamento sul grande schermo di un'amata proprietà esistente potesse sembrare così divertente e fresco, ci sarebbe meno paura di un settore assediato da materiale riciclato che non corre mai rischi. Questo è Dora.

Grado: B +

Paramount Pictures pubblicherà “Dora e la città perduta dell'oro” nelle sale venerdì 9 agosto.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers