Edward Norton afferma che la Marvel ha lasciato cadere il suo piano per 'Incredible Hulk' in due film

Edward Norton



il nemico in esame

WARREN ALL / EPA-EFE / Shutterstock

Guarda la galleria
40 foto

Con tiepide recensioni cinematografiche e solo $ 263 milioni al botteghino mondiale, il film interpretato da Edward Norton 'The Incredible Hulk' è in gran parte considerato il raro flop nell'universo cinematografico Marvel. Norton ha contribuito a riscrivere la sceneggiatura di Zak Penn e si diceva che fosse teso durante la produzione mentre il suo tono desiderato e i cambiamenti narrativi gli si allontanavano. Norton riflette sull'esperienza di 'L'incredibile Hulk' in una nuova intervista con il New York Times. Una delle grandi rivelazioni è che Norton ha presentato allo studio un film di due film 'Hulk' nella stessa vena tonale di 'The Dark Knight'. Norton afferma che lo studio ha originariamente sostenuto la sua idea per poi ripiegare sulla loro parola alla fine .



'Quello che Chris Nolan aveva fatto con Batman stava seguendo un percorso con il quale mi sono allineato: lungo, oscuro e serio', ha detto Norton. “Se ci fosse mai stata una cosa che pensavo avesse dentro, era l'Hulk. È letteralmente il mito di Prometeo. Ho presentato una cosa in due film: l'origine e poi l'idea di Hulk come il sognatore consapevole, il ragazzo che può gestire il viaggio. Ed erano tipo 'Questo è quello che vogliamo!' Come si è scoperto, non era quello che volevano. Ma mi sono divertito moltissimo a farlo. Sono andato benissimo con Kevin Feige. ”



'The Incredible Hulk' è stato lanciato nelle sale nel giugno 2008, appena un mese dopo 'Iron Man' ha dato il via al Marvel Cinematic Universe per recensioni entusiastiche e numeri di botteghino in tutto il mondo. La reazione di 'Hulk' ha messo una potenziale chiave nel piano di Feige per un universo cinematografico interconnesso. Per il film di gruppo 'The Avengers', Feige lasciò Norton e assunse Mark Ruffalo per interpretare Bruce Banner / Hulk. La dichiarazione della Marvel sull'uscita di Norton recita: 'La nostra decisione non è sicuramente basata su fattori monetari, ma piuttosto radicata nella necessità di un attore che incarni la creatività e lo spirito collaborativo dei nostri altri talentuosi membri del cast'.

'Sì, [era] economico', Norton ha detto al giornalista del Times David Marchese della dichiarazione della Marvel. 'Era la difesa del marchio o qualcosa del genere. Alla fine non stavano andando per molto, oscuri e seri. Ma non importa. '

'L'incredibile Hulk'

pene martello dell'esercito

Bottoni automatici / Shutterstock

Norton ha aggiunto: 'Abbiamo avuto discussioni positive sull'andare avanti con i film e abbiamo esaminato la quantità di tempo che ci sarebbe voluta, e non lo avrei fatto. Onestamente avrei voluto più soldi di quanti avessero voluto pagarmi. Ma questo non è il motivo per cui avrei voluto comunque fare un altro film di Hulk ... Sto dicendo che Kevin aveva un'idea di una cosa che potevi fare ed è stato straordinario. Ora non è capitato a livello tonale e tematico quello che volevo passare il tempo a fare. '

Il prossimo appuntamento per Norton è 'Motherless Brooklyn', che ha scritto, diretto e interpretato. Il film è stato presentato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival e verrà proiettato nella serata di chiusura del New York Film Festival. Warner Bros. rilascerà 'Motherless Brooklyn' nelle sale il 1 ° novembre.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers