Trailer 'Ema': Pablo Larraín si riunisce con Gael García Bernal per un dramma di danza audace - Esclusivo

'Madre'



Il cineasta cileno Pablo Larraín non fa mai la stessa cosa due volte, ribaltando concetti narrativi apparentemente stabili (il 'dramma storico', il 'film biografico di una persona molto famosa', lo 'sguardo penetrante su una crisi nazionale') in nuove esplorazioni sia dell'umanità che cinema. La sua ultima 'Ema' sembra pronta a fare la stessa cosa, prendendo un'altra idea ben definita ('marito e moglie affrontano una tragedia familiare in modi molto diversi') e trasformandola in qualcosa di molto diverso (leggi: una danza film).

casey affleck snl

Il nuovo film riunisce Larraín con il suo frequente collaboratore Gael García Bernal, che in precedenza aveva lavorato con Larraín su 'No'. e &ndquo; Neruda, ”; con l'attrice cilena Mariana Di Girolamo nel ruolo del personaggio del titolo. La coppia è una coppia sposata, una coreografa e lei una ballerina, alle prese con le ricadute di un orribile incidente perpetrato dal loro giovane figlio adottivo. Per Ema, questo include il ritorno alle sue radici da ballo di strada, anche se il trailer suggerisce un significato più profondo che va oltre il suo bisogno di esprimersi fisicamente.



Lo scorso agosto, Larraín disse a IndieWire di aver concepito la storia come una meditazione sulla vita familiare. 'Voglio solo mettere in crisi l'idea di cosa sia veramente una famiglia al giorno d'oggi', ha detto al momento. 'Penso che quell'idea sia cambiata in un modo unico e sorprendente. C'è una nuova comprensione della dinamica familiare che mi piacerebbe affrontare come riflesso del mondo contemporaneo. ”;



Ma nonostante i drammi inerenti alla trama, il film è anche molto radicato nel potere della danza e Larraín ha sviluppato le scene della danza con il coreografo locale Jose Vidal. 'È un modo per trasmettere un messaggio: potrebbe essere un messaggio politico, o un messaggio religioso, o una specie di vandalismo,' ha spiegato a IndieWire l'anno scorso. “; Invece di urlare, escono e ballano. Si stanno esprimendo lasciando una traccia sulla città. È molto visivo. ”;

miglior attore del 2014

Il film è stato scritto da Guillermo Calderón, Alejandro Moreno e Larraín e prodotto da Juan de Dios Larraín di Fabula.

'Ema' sarà presentato in anteprima domani al Festival del cinema di Venezia e celebrerà la sua anteprima nordamericana al Festival Internazionale del cinema di Toronto la settimana successiva.

Sasha Grey preferiresti?

Dai un'occhiata al primo trailer e poster di 'Ema', esclusivamente su IndieWire, di seguito.





Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers