'Evil' è appena diventato lo show più oscuro su Network TV

'Il male'



Obama tra due felci

Jeff Neumann / CBS

Guarda la galleria
25 foto

[Nota dell'editore: la seguente recensione contiene spoiler per “Evil” Episodio 4, “Rose390.”]



Un titolo come “; Evil ”; arriva con aspettative. Solo una manciata di settimane nella serie drammatica della CBS, l'episodio di questa settimana ha mostrato che l'ultima creazione televisiva di Michelle e Robert King intende seguire il suo nome in luoghi orribili.



Episodio 4 di “; Evil ”; - “; Rose390 ”; - vede lo sleuth centrale dello spettacolo cercando di determinare se le azioni sempre più allarmanti di un ragazzo sono il risultato di una sociopatia innata o un sintomo di una spiegazione ambientale. La psicologa Kristen Bouchard (Katja Herbers) e l'investigatore della Chiesa David Acosta (Mike Colter) adottano i rispettivi approcci nel ragionamento con il giovane Eric (Luke Judy), cercando di capire e contrastare il suo crescente comportamento disturbato. Nel frattempo, il perpetuo pragmatico Ben Shakir (Aasif Mandvi) cerca le risposte nelle spiegazioni più poco emozionanti (come gli inquinanti dell'acqua).

I servizi del trio sono arruolati da genitori preoccupati che hanno trasformato la camera da letto di Eric in una cella di detenzione di fatto. Le azioni del ragazzo verso il nuovo bambino della famiglia sono passate dalla recitazione alla recitazione a qualcosa di molto più sinistro, e i genitori credono che potrebbe essere causato da qualcosa che va oltre l'intuizione dei genitori.

I metodi di Kristen e David nell'interazione con Eric sono un solido microcosmo dell'approccio dello spettacolo alle forze potenzialmente dannose: procedi con l'apprezzamento dell'ampia capacità del comportamento umano, ma cerca un terreno comune dove l'empatia può iniziare a funzionare come un salve. Anche se Kristen e David hanno entrambi basi diverse sia per il loro lavoro che per le loro convinzioni personali, la narrativa e il valore emotivo nello show sostengono che, per quanto riguarda l'empatia, i due hanno più cose in comune di quanto potrebbero immaginare.

'Il male'

Elizabeth Fisher / CBS

È ciò che rende questo episodio molto più sconvolgente, dato che il loro ottimismo condiviso cela nei momenti finali dell'episodio. Dopo che Eric ha tentato di affogare il bambino per sostenere la sua pretesa di figlio prediletto, il trio viene a casa per controllarlo. Quando arrivano, scoprono che Eric è scomparso e che la polizia sta interrogando i genitori. Qualche occhiata consapevole porta alla realizzazione che i genitori hanno ucciso Eric per proteggere la salute del nuovo bambino. Kristen, David e Ben escono lentamente di casa, mortificati e abbattuti in egual misura.

L'idea che “; male ”; andrebbe da “; Ehi, questo ragazzo potrebbe essere posseduto da un demone ”; a “; Questi genitori di periferia hanno ucciso il loro figlio ”; dall'episodio 4 non è del tutto impensabile, dando la crescente necessità di spettacoli per dimostrare la loro buona fede narrativa a un pubblico che ha molte opzioni altrove. Tuttavia, anche con l'esistenza di 'strappato dai titoli' il terrore alimenta le trame di serie su altre reti, è difficile immaginare un'altra serie in TV che ottiene il margine di manovra per presentare qualcosa di così inquietante con questo tanto candore.

Sì, gettare un bambino in pericolo nella storia può essere un modo semplice e veloce per aumentare la posta in gioco. Ma c'è una connessione che lo spettacolo traccia tra i pericoli affrontati - e causati - dalle figlie di Eric e Kristen. Lasciati a casa con la madre di Kristen mentre trascorre la notte sul caso Eric, le ragazze sperimentano un nuovo auricolare VR e vanno oltre il controllo parentale. In pochi minuti, passano dal gioco per bambini leggero, allegro e giocoso a un 'Shining'. e di ispirazione ouija.

aprile e lo straordinario trailer mondiale

'Il male'

le cinema club

Jeff Neumann / CBS

Attraverso momenti come questo, “; Evil ”; fa la sottile distinzione tra una visione del mondo in cui ognuno è il male e uno in cui il male può manifestarsi in ogni angolo. La prima opzione crea qualcosa di più insipido e monotono, mentre la seconda è molto più fruttuosa.

Quando le ragazze ’; Il gioco VR lascia il posto a un predatore esterno, senza nome (che passa per quella 'Rose390'), non si rendono conto che l'orrendo scheletro di non morti nell'angolo della loro camera da letto è l'ultima delle loro preoccupazioni. La tecnologia non è stata la causa più forte dello spettacolo all'inizio, ma l'idea che un mondo più interconnesso abbia permesso alle forze maligne di penetrare nelle parti più elementari della nostra vita è quella che colpisce a casa quando lo spettacolo va bene.

Forse quell'ultimo momento dai genitori ’; house, con una madre disperata che cerca di razionalizzare in modo non verbale le proprie azioni, avrebbe un po 'più di potere se lo spettacolo lasciasse che il pubblico mettesse insieme ciò che accadeva senza che David lo spiegasse. E con una messa in scena meno goffa, il bambino in piscina ”; la sequenza potrebbe essere stata la vera materia degli incubi.

Ma l'immagine di separazione dell'episodio, con Kristen che singhiozza nella sua cucina per la sua incapacità di proteggere i suoi clienti e i suoi figli, mostra anche che 'Il male'. non è cieco per l'effetto che può avere occupare questo spazio di testa. Nonostante la sua inclinazione procedurale, c'è ancora uno sforzo per mostrare l'effetto cumulativo che essere immersi nelle questioni fondamentali del bene e del male può avere sul benessere di qualcuno. In un certo senso, è sconcertante vedere queste idee messe in discussione così presto - credito “; male ”; per non aver paura di andare così buio, così presto.

'Evil' va in onda giovedì sera alle 22:00 ET su CBS.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers