Esclusivo: la decisione di Universal di annullare la versione di 'The Hunt' è stata presa prima della critica di Trump

'La caccia'



Immagine dello schermo

La decisione della Universal di rimuovere Blumhouse Prods. 'The Hunt' dalla sua uscita prevista per il 27 settembre ha avuto le caratteristiche per una reazione istintiva alla controversia provocata da Fox Cable News e Donald Trump. Tuttavia, fonti indicano a IndieWire che sebbene l'annuncio sia arrivato dopo il tumulto strategicamente eseguito, la scelta di annullare la data era già stata fatta.



La mattina del 5 agosto - subito dopo i massacri di El Paso e Dayton, e quattro giorni prima della cancellazione ufficiale del film - gli striscioni per 'The Hunt' sono stati smantellati nel lotto Universal di Los Angeles. Questo è diverso dal tirare gli spot TV; in termini di protocollo in studio, è quasi sempre un segno che un film verrà abbandonato dalla pubblicazione.



Jason Blum

MediaPunch / Shutterstock

Le complicazioni legate alla rottamazione di una data di rilascio coinvolgono sia le delizie interne ed esterne che le questioni finanziarie. Come la maggior parte degli studi, la Universal non è imperiosa dei suoi partner creativi e ha bisogno di un periodo di consultazione. Gli acquisti pubblicitari erano già stati impegnati; negoziare con i punti vendita per la riprogrammazione o la sostituzione non è semplice. E anche la strategia di PR per spiegare la mossa è fondamentale.

scoperta di star trek s01e06

Tuttavia, Universal ha perso la capacità di apparire proattiva piuttosto che reattiva. A metà settimana, i media conservatori, quindi i commenti presidenziali, hanno trasformato il film in una celebre causa con l'agenda condivisa di prendersi la colpa delle tragedie del razzismo, o della facilità di disponibilità delle armi, di videogiochi e film violenti.

Una satira di una società di produzione nota per aver colpito il jackpot zeitgeist con film inventivi e contemporanei come 'Get Out', 'Us', 'BlackKklansman', 'The Purge' e altri, 'The Hunt' coinvolge un gruppo di ricchi pesantemente armati la gente a caccia di gente del posto rurale come un gioco organizzato. La trama è l'ultima iterazione del famoso racconto di Richard Connell del 1924, 'The Most Dangerous Game'. Gli adattamenti includono la versione del 1932 con lo stesso nome (realizzata sul 'King Kong' impostato dai suoi creatori, e con due dello stesso attori - è un titolo della Criterion Collection) e un altro diretto da Robert Wise nel 1945 (“A Game of Death”), tra gli altri; 'The Hunger Games' utilizza la stessa trama di base.

In tutti i casi, i cattivi sono gli inseguitori; gli eroi sono i perseguitati. Le fonti dicono che 'The Hunt' interpreta i ricchi teorici della cospirazione di Internet che cacciano le sinistre; l'idea promossa da Fox News, che ha scatenato l'indignazione della destra infiammata dalla Casa Bianca, è stata che il film ha incoraggiato l'idea di dare la caccia ai conservatori.

Betty Gilpin in 'The Hunt'

Universal Pictures

Qualunque sia il suo intento, un film in cui un gruppo di americani prende di mira un altro con armi è stato visto come un rilascio inappropriato date le recenti sparatorie di massa. (Trovare un periodo di tempo in cui ciò non accade potrebbe essere una sfida.) Inoltre, l'attuale cultura politica super carica significherebbe affrontare reazioni basate su idee sbagliate. I potenziali obiettivi potrebbero includere un teatro che interpreta il film.

L'aspetto della flessione alla pressione è scoraggiante e rafforza l'idea che è meglio andare con il familiare e prevedibile piuttosto che correre un rischio. Il drammaturgo George Kaufman ha affermato che la satira è ciò che si chiude sabato sera; oggi è difficile persino aprirne uno.

“Dr. Strano amore'

Collezione FilmStruck / Criterion

'The Hunt' ora si unisce a una lunga lista di film che hanno scelto di cambiare i suoi piani di uscita di fronte alle tragedie della vita reale. “Dr. Stranamore ”era programmato per un rilascio nel dicembre 1963 per qualificarsi per i premi, ma fu ritardato fino al 1964 dall'assassinio del JFK. Nel 2002, 'Phone Booth', con il tema di un cecchino che uccide persone innocenti, è stato posticipato di un anno dopo una simile ondata di criminalità intorno a Washington, DC. L'uscita nel 2007 di 'Gone Baby Gone' nel Regno Unito è stata posticipata di sei mesi prima di un caso simile di omicidio di bambino. 'The Killers' di Don Siegel era programmato per essere il primo film universale creato per la TV all'inizio del 1964, ma la sua violenza ha portato lo studio a passare al cinema. E quando Ronald Reagan è diventato politicamente attivo, ha chiesto loro di interrompere le proiezioni del film da quando ha interpretato un cattivo.

Più di recente, la Universal ha tenuto le sue date di uscita per 'Do the Right Thing' di Spike Lee nel 1989, che ha dovuto affrontare critiche (dubbie) di possibili provocazioni incendiarie, e per 'L'ultima tentazione di Cristo' di Martin Scorsese, che ha dovuto affrontare importanti proteste da figure religiose conservatrici. Entrambi hanno continuato a essere rilasciati senza incidenti, ma non c'erano né i social media, né un presidente, né uno spettro di massacri nelle notizie.

Se 'The Hunt' non viene mai pubblicato, sarebbe un orribile precedente. Lo studio ha la sua piattaforma di streaming in arrivo, dove potrebbe essere facilmente riprodotta. 'The Interview' di Sony ha avuto un giorno e una data teatrali e VOD a dicembre 2014, con $ 6 milioni in spettacoli teatrali e $ 44 milioni in incassi VOD. Si dice che 'The Hunt' sia costato da qualche parte nella fascia di $ 10-15 milioni prima della commercializzazione.

Con i festival cinematografici più importanti, un possibile corso è la premiere del film, forse senza preavviso; Telluride sarebbe l'ideale, ma anche Toronto e altri sono possibili, o anche il Sundance, dove il regista di 'The Hunt' Craig Zobel ha presentato in anteprima tutti e tre gli altri suoi film.

I problemi della gestione delle crisi qui sono insignificanti rispetto alle vite perse e alla crescente minaccia di eventi simili. È difficile criticare la Universal per aver intrapreso questa azione, anche se i tempi sono apparsi lo hanno fatto a malincuore. Se non altro, la sua versione futura potrebbe servire a dimostrare che alcune persone sono balzate alle conclusioni.

Eric Kohn ha contribuito a questo rapporto.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers