'L'addio': Lulu Wang ha fatto il colpo più emozionante dell'anno rifiutandosi di imbiancare

'L'addio'



Brian Ach / Invision / AP / Shutterstock

Guarda la galleria
9 foto

Lulu Wang 's “; The Farewell ”; è il film di maggior successo dell'estate, ma il suo successo non è stato preordinato. A24 ha acquisito il film da Sundance, a seguito di rave per lo sguardo complesso di un'esperienza americana asiatica attraverso l'obiettivo di una donna alle prese con identità culturali duellanti. Quando è stato aperto in versione limitata il 12 luglio, ha battuto “; Avengers: Endgame ”; per la più grande media per teatro dell'anno. E quasi non è successo. Per Wang, l'esperienza frammentata che affronta il personaggio centrale del suo film rispecchia l'esperienza pluriennale del regista che tenta di realizzare 'L'addio'. e si riunì solo una volta che si era quasi arresa.



Ci sono stati molti incontri scoraggianti con i finanzieri americani mentre lanciava la premessa: la famiglia di una giovane donna visita sua nonna cinese malata mentre tiene la matriarca al buio per la sua malattia. Molti hanno suggerito che Wang introducesse un personaggio bianco di spicco nella narrazione e tirasse fuori il dramma sfumato per trasformarlo in un'ampia commedia. Ma Wang sentiva che la sua storia non aveva bisogno del personaggio simbolico bianco; aveva già Billie, il giovane protagonista, la cui esperienza in una grande famiglia di immigrati era specifica dell'esperienza americana asiatica.



Tuttavia, la più grande delusione doveva ancora arrivare. Stufo della disconnessione, Wang ha incontrato un finanziere cinese. “; Ho pensato, se volessi autenticamente in cinese, forse è un film in lingua straniera, e non un film americano, ”; ha detto in una recente intervista al Bowery Hotel di New York. 'Forse sono delirante anche solo nel pensare di essere americano, e che questa è una storia americana.' Il nuovo incontro non è andato da nessuna parte in fretta. 'Questo produttore cinese è stato come,' Hai bisogno di un ragazzo bianco nel tuo film, 'rdquo; ”; Disse Wang. " Sono così influenzati da Hollywood. ”;

'L'addio'

Quindi ha provato un'altra strada, realizzando un episodio di 'Questa vita americana'. intorno all'esperienza della sua famiglia organizzando un falso matrimonio per sua cugina in Cina, come scusa per i suoi parenti di vedere un'ultima volta il loro malato nai (Mandarino per la nonna). L'episodio ha attirato l'attenzione del produttore Chris Weitz, che ha contribuito a garantire il finanziamento del film nella forma che Wang lo immaginava - il 70 percento in mandarino, con un tono che si avvicinava a quello che aveva vissuto Wang.

“; addio ”; che ha vinto i rave per la drammatica svolta di Awkwafina e la regia di Wang, ha siglato un accordo di distribuzione da $ 6 milioni con A24 al festival. Si è aperto in versione limitata esattamente un anno dopo l'inizio della produzione in Cina; Il prossimo progetto di Wang, un'ambiziosa storia di fantascienza, è in fase di pre-produzione avanzata e mormora di una campagna di premi per 'L'addio'. sono ben avviati.

amazon il grande malato

Il successo del film esiste in un continuum con lo smash commerciale dell'anno scorso 'Crazy Rich Asians'. fornendo le ultime prove di un solido mercato sottodimensionato per i narratori americani asiatici. Tuttavia, le sfide che Wang ha affrontato forniscono un microcosmo di quanto sia difficile realizzare questi film. " Nel fare ‘ addio ’; Ho imparato il potere di dire 'no', ”; Disse Wang. 'Ho detto di no a molte opportunità di fare il film perché non condividevamo la stessa visione.'

bill nye salva le recensioni del mondo

Un nativo di Miami e laureato al Boston College che ha imparato a fare cinema con concerti a noleggio, Wang ha fatto il suo debutto nel lungometraggio con il 2014 'Posthumous', Posthumous, 'rdquo; una commovente romcom interpretata da Jack Huston e Brit Marling che ha satirizzato il mondo dell'alta arte. Il film ha suscitato solide reazioni nelle proiezioni del festival, ma ha suggerito un percorso professionale che non voleva. “; Ho avuto la possibilità di fare ['L'addio'] come una commedia molto più ampia, e l'ho appena fatto, ”; lei disse. “; volevo uscire da quella scatola. ”;

Ha trovato la sua prima risposta in “; Touch, ”; un cortometraggio di 12 minuti prodotto con una compagnia di Film Independent. Mentre “; postumo ”; ha dimostrato di poter mettere insieme un film, 'Touch'. chiarisce la sua visione creativa. La storia di Wang ruota attorno alle esperienze di un immigrato cinese di mezza età che si ritrova accusato di abuso sessuale dopo uno scambio innocente con un minore. Miscelando inglese e mandarino in una complessa istantanea di dinamiche intergenerazionali di famiglia e razzismo nascosto, “; Touch ”; ha fornito a Wang un nuovo ethos narrativo. 'Era di un modo per tornare alle mie radici, con un budget limitato e un tono più complicato'. lei disse.



Il cortometraggio ha attirato l'attenzione del giornalista e regista Neil Drumming, produttore di This American Life. Inizialmente ha espresso interesse per lo sviluppo di un episodio della serie, ma Wang ha suggerito che le sue esperienze con la malattia di sua nonna sarebbero un approccio migliore. 'Ho pensato che se non riuscissi a fare il film nel modo in cui voglio farlo, non lo farò affatto,' lei disse. Ha scritto una versione per racconti e l'ha inviata a Drumming, e ha sviluppato l'episodio da lì.

La mezz'ora 'Quello che non sai' R &rd;; andato in onda nell'aprile 2016. Entro le prime 24 ore, Weitz ha raggiunto tutte le direzioni possibili. “; ha twittato a me, abbiamo DM, ho ricevuto una e-mail da lui e dal suo agente ”; Disse Wang. La coppia ha pranzato e Wang ha raccontato le sue sfide finanziando 'L'addio'. “; Ha detto che potrebbe proteggermi da uno studio o un partner finanziario che potrebbe portare le proprie idee sul tavolo e potenzialmente diluire il progetto, ”; lei disse. Contemporaneamente alla firma di Weitz, Wang venne a sapere di Peter Saraf a Big Beach, la società di produzione nota per 'Little Miss Sunshine'. A quel punto, Wang aveva avuto certe richieste.

“; ho detto che non avrei compromesso il modo in cui è stato lanciato, ”; lei disse. “; E non avevo intenzione di scendere a compromessi sulla lingua. Sarebbe stato principalmente il mandarino. Non ha alcun senso che la nonna e la famiglia parlino inglese. ”;

Il produttore di Big Beach Dani Melia ha ricordato di aver sentito le storie dell'orrore di Wang da altri incontri. 'Onestamente, il feedback iniziale che ha ricevuto è indicativo di Hollywood, dal momento che la gente lo immaginava come questo film in studio più ampio,' Disse Melia. “; Quando abbiamo ascoltato il podcast, era indicativo della sua forte sensibilità narrativa e di quei personaggi ricchi che conosceva così bene. Non ho mai avuto una domanda nella mia idea di rendere questo autentico o no. ”; Big Beach ha firmato entro una settimana, unendosi alla Profondità di campo di Weitz.

Sebbene ora avesse le risorse, Wang non era interessata a inseguire nomi di attori; l'industria non le ha dato molte opzioni per gli attori che hanno parlato il mandarino e si adattano ancora alla parte. “; Avevo bisogno di qualcuno che si sentisse veramente americano, ”; Disse Wang. “; La maggior parte di loro non è molto conosciuta, quindi ero entusiasta di trovare qualcun altro e scoprire nuovi talenti. ”; Quindi Awkwafina, l'attore rapper divenuto comico che stava per rubare lo spettacolo in “Crazy Rich Asians”. e “; Ocean ’; s 8, ”; legato così tanto alla storia come riflesso della sua stessa famiglia cinese che inseguì Wang e le mandò un provino.

Awkwafina sapeva di aver portato un po 'di bagaglio nel progetto. “; Quando sono stato il primo tipo di posto davanti a lei, era interrogativa perché mi conosceva solo da 'My Vag', ’; ”; disse, riferendosi a una delle sue tracce più famigerate. “; Mi sentivo come quando Lulu mi ha assunto, era da un mare di ragazze che stava vedendo. Sapevo che, anche se il mio cinese faceva schifo e il mio dramma fa schifo, Lulu ha visto qualcosa lì. ”;

Wang ha detto che è stata venduta sul nastro. “; Tutta l'emozione era sul suo viso e sui suoi occhi, ”; lei disse. “; avevo bisogno di un'attrice che potesse portare le scene anche senza parlare. ”;

E così ebbe inizio l'alchimia unica di 'L'addio', 'rdquo;' un film che vacilla ai margini di una commedia di rabbia anche mentre si estrae per momenti più profondi. Mentre lotta con l'approccio tradizionalista della sua famiglia per proteggere i nai nai dalla realtà delle sue condizioni, il viaggio di Billie divenne un modello per esplorare le frustrazioni non dette di un americano di prima generazione legato ai valori familiari del vecchio mondo. “; E 'stato davvero bello essere diretto da qualcuno che è un po' come te, ”; Awkwafina ha detto, 'un bambino americano asiatico, crescendo e inseguendo questo sogno e andando controcorrente.'

'L'addio'

spettacoli sulla malattia mentale

A24

Wang ha detto che non ha mai avuto rapporti con gli autori asiatici che i suoi genitori guardavano mentre cresceva. 'Non mi vedevo nei film di Jia Jhangke o Wong Kar-Wai,' lei disse. 'Quelli sono cineasti asiatici, e io sono un cineasta americano.' Ha citato “; segretario ”; 'The Piano', ”; e i film di Woody Allen come prima esposizione al tipo di film che voleva realizzare, ma ha anche portato a domande più esistenziali. 'È qualcosa che ho dovuto percorrere tutta la mia vita - sono americano o cinese?' lei disse. “; Penso di essermi perso un bel po 'in termini di ciò che la mia voce è. ”;

Sebbene l'approccio narrativo discreto del film possa ricordare ad alcuni spettatori il maestro giapponese Yasujiro Ozu, Wang ha affermato di aver visto i drammi della classe operaia dell'autore britannico Mike Leigh come un importante punto di riferimento, e anche di guardare i film horror come mezzo per esplorare Billie ’ il terrore invadente per le condizioni terminali di sua nonna. " La gente ascolta ‘ commedia familiare cinese ’; e formano immediatamente aspettative intorno ad esso, ”; Disse Wang. 'La gente si chiedeva sempre quale fosse il genere del film. Ma, quale genere è la tua vita? ”;

Melia osservò Wang mentre navigava nella produzione interculturale. 'Non ho nemmeno sentito Lulu parlare cinese durante tutto il nostro processo di sviluppo,' Disse Melia. “; Quindi è stato davvero interessante leggere il tavolo mentre guardavano gli attori parlare cinese. Ma questo è quello che è l'America: questa donna si è trasferita negli Stati Uniti a sei anni, è cresciuta a Miami e parlano il mandarino a casa. ”;

" L'addio ”; quasi in fase di completamento proprio mentre la nuova direttrice della programmazione di Sundance, Kim Yutani, si avvia al suo nuovo concerto. Melia ha portato il progetto a Yutani, che ha iniziato la sua carriera di programmatore anni fa lavorando per il Los Angeles Asian Pacific Film Archive. Yutani ha chiamato per slot 'L'addio'. nella competizione drammatica statunitense del festival. “; Non abbiamo avuto alcuna conversazione al riguardo, ”; Disse Yutani. “; Era un film di Dramatic Competition degli Stati Uniti sin dall'inizio. Come americano asiatico, è stato davvero importante per me vedere un film come questo riuscire e connettersi. ”;

Al momento 'L'addio'. atterrato a Park City, 'Crazy Rich Asians' è stata la commedia romantica più redditizia del decennio, dando il via a conversazioni sul mercato della narrazione americana asiatica. A24 è arrivato al cinema dopo una feroce guerra di offerte che includeva anche una forte offerta da Netflix. Tuttavia, Wang ha espresso trepidazione per le prospettive a lungo termine che il successo del suo film e 'Crazy Rich Asians'. rappresentare.

'È fantastico quando le persone possono vedere qualcosa di specifico come l'esperienza americana asiatica può anche essere universale e vedere il successo al botteghino, e spero' L'addio '. è parte di questo slancio, ”; lei disse. “; Allo stesso tempo … con il successo di ‘ Twilight, ’; tutti volevano fare film sui vampiri, e poi stavano facendo molti brutti film sui vampiri, ed era come, beh, immagino che nessuno voglia vedere film sui vampiri. Avanti ”!;

Lei rise. 'È importante vederlo non come una tendenza o cosa interessante del momento, ma per essere aperto a storie che sono rappresentative della diaspora in America, che sono in realtà riflettenti di come appare questo paese,' lei disse. 'Non è solo la diversità per il bene della diversità.' Detto questo, non è interessata a posizionarsi come portabandiera per la causa. “; Tutto quello che posso fare è fare ciò in cui credo, ”; lei disse. & Il resto è fuori dal mio controllo. ”;

Il suo telefono squillò. Si stava preparando a sfrecciare per supervisionare i nuovi sottotitoli per il film. La notte successiva, 'L'addio'. farebbe un grande salto come la selezione di apertura al BAMcinemaFest. Allo stesso tempo, era profondamente preparata per il suo seguito di fantascienza, 'Children of the New World', 'rdquo; un adattamento di un racconto di Alexander Weinstein che Big Beach avrebbe prodotto. Questa volta, ha detto Wang, si è assicurata il taglio finale.

Nel frattempo, i suoi agenti della UTA stavano setacciando una moltitudine di nuove offerte. 'Sto sicuramente vedendo una vasta gamma di progetti - e per fortuna, non sono tutti i drammi familiari asiatici'. lei disse. Ma, ha aggiunto, 'ce ne sono sicuramente alcune.'

" L'addio ”; ora suona a New York e Los Angeles. Venerdì si espande in diverse città.

hansel e gretel 1983

Rapporti aggiuntivi di Kate Erbland.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers