Il marinaio eroico Tracy Edwards rende 'Maiden' un Crowdpleaser reale e stimolante

'Nubile'



'Maiden' di Alex Holmes dovrebbe essere vissuto in un teatro. Prenderlo presto, perché il documentario velico strappalacrime potrebbe presto scomparire, nonostante gli sforzi yeoman di Sony Pictures Classics. Di questi tempi è un mercato difficile, ma il film potrebbe essere un fattore determinante per la corsa agli Oscar del documentario di quest'anno.

libreria femminile portlandia

Per il veterano marinaio britannico Tracy Edwards, che ha cavalcato le ondate di pubblico esultante da quando ha visto per la prima volta 'Maiden' prima della sua anteprima mondiale TIFF del 2018, il film è stato un'esperienza catartica e curativa. Nel periodo 1989-1990, il 23enne ha guidato lo yacht Maiden e il suo equipaggio di sole donne nella gara di yacht Whitbread Round the World. Doveva ipotecare la sua casa per acquistare e restaurare uno yacht di seconda mano - di conseguenza l'equipaggio conosceva ogni centimetro della barca - oltre a ipotecare la barca restaurata, e solo il sostegno finanziario del re Giordano Saddam Hussein, che aveva preso un brilla al giovane marinaio e la rallegra, ha permesso di entrare in gara.



All'epoca, Edwards era in grado di salire a bordo degli equipaggi di yacht solo come cuoco - e ha partecipato alla gara di Whitbread nel 1985-6. Voleva navigare su una barca così male che ha partecipato alla competizione e ha riunito un equipaggio composto da sole 12 donne straordinarie. A quel punto, dopo aver accumulato oltre 120.000 miglia, aveva accumulato abilità di navigazione di alto livello. Tuttavia, nessuno pensava che la Fanciulla sarebbe stata in grado di finire. La copertura sprezzante dei giornalisti sportivi di sesso maschile era tipica dell'epoca.



L'equipaggio Maiden non solo ha completato il viaggio scoraggiante - navigando più a sud nell'Oceano Meridionale pericolosamente ghiacciato e ghiacciato rispetto a qualsiasi altra barca - ma ha vinto due su sei tappe della gara, finendo secondo nella loro classe complessiva, ed è arrivato primo tra i concorrenti britannici. Edwards ha portato a casa non solo il Yachtsman of the Year Trophy e un onore MBE, ma un brutto esaurimento nervoso.

Edwards non era preparata per l'intensità con cui aveva stretto rapporti con il suo equipaggio per tre anni, mi disse in un recente incontro di domande e risposte, e quanto sarebbe stato devastante separarsi da loro al termine della gara. E non è mai stata in grado di apprezzare veramente il loro successo fino a quando non si sono riuniti in una proiezione BAFTA nel giugno 2018 per la prima volta in 27 anni. (Un marinaio era fuori a navigare nel passaggio a nord-ovest.)

'Ognuno di noi è caduto dalla scogliera quando abbiamo finito la gara', ha detto Edwards. “Siamo stati insieme, per alcuni di noi, tre anni. Abbiamo legato, così vicino, molto più vicino di quanto pensassimo. Tutti quelli a cui tenevo per tutto quel tempo erano improvvisamente spariti. Era una chiave enorme alla fine della gara. Ho avuto problemi di salute mentale. Ci sono voluti due anni per tornare a navigare. '

'Nubile'

TIFF

La documentarista britannica Holmes ('House of Saddam') è stata colpita dalla storia di Edwards quando è stata relatrice ospite al diploma di scuola media della sua figlia più giovane. 'Era un personaggio eccezionale', ha detto, e ha ipotizzato che qualcun altro avrebbe dovuto filmare questa straordinaria avventura (Edwards ha scritto due libri) e che, in caso contrario, avrebbe dovuto trarne un dramma narrativo. Nel 1989 la gente non aveva GoPros e iPhone.

Miglior attrice non protagonista 2016

'Non ci ho saltato sopra', ha detto Edwards. “Ero un po 'maltrattato. Avevo imparato a non fidarmi delle persone, quindi l'ho preso con un pizzico di sale. Ho contattato le altre ragazze. 'È la tua eredità così come la mia.' Ne abbiamo parlato tutti e abbiamo detto 'sì'. '

Il 'cuore sollevato' di Holmes, ha detto, quando ha appreso che il migliore amico di Edwards, Jo, non solo ha assunto il ruolo di cuoco in Maiden, ma anche direttore della fotografia, girando in formato SVHS di breve durata. Sferzò una telecamera sull'albero, truccò per filmare ogni volta che c'era una situazione a portata di mano sul ponte, dando vita a incredibili filmati di tempesta mentre la Fanciulla cavalcava attraverso ondate gigantesche. Ogni volta che Maiden entrava in porto, ottenere il film registrato dalla barca era la prima priorità.

la lunga scusa

Holmes era stupito di quanto fossero le riprese dell'archivio - la madre di Edwards aveva un tesoro di interviste televisive e video di famiglia - e lanciò una ricerca globale di due anni per i migliori originali possibili.

'È stata un'esperienza esaltante mettere insieme tutte le sue cose', ha detto. “Era un enorme puzzle. Il filmato veniva da ogni formato diverso. Abbiamo visto altre barche con telecamere a bordo, ma niente come il filmato drammatico che proveniva da Maiden. La qualità del lavoro fotografico è stata sorprendente. Jo aveva un'incredibile intelligenza emotiva e ci ha permesso di guardare le persone attraverso la telecamera. '

'Nubile'

Classici Sony Pictures

Holmes non ha fatto nessuna pre-intervista con l'equipaggio della Maiden. Ha detto loro che quasi tre decenni dopo l'evento era un buon momento per dire la verità. 'E l'hanno mai fatto!', Ha detto Edwards, che all'epoca portava un peso enorme e non si comportava sempre bene.

canzone dell'isola dei cani

Quando chiamò il suo equipaggio, accettarono di andare per l'eredità della verità non verniciata. 'Abbiamo visto tutti il ​​film insieme al BAFTA', ha detto Edwards. “Abbiamo tutti pianto e riso. Ciò che Alex voleva era crudo, integrale, inedito. Sono davvero felice che ci abbia fatto fare questo. Ci ha trascinato via cose che non sapevamo di avere. Non riesco a credere di sapere così tanto di ciò che abbiamo fatto. '

Holmes spinse e spinse per estrarre il maggior numero possibile di ricordi dalle donne. 'Volevo che si ricordassero per la prima volta quando me lo dicevano', ha detto. “Conoscevamo i punti di presa, ma siamo andati alle interviste con una mente aperta. Mettiamo da parte un po 'di tempo per ciascuna intervista. Li abbiamo portati in uno studio senza distrazioni. Una volta che li avevamo seduti, non c'era nessun posto dove andare. '

Ha aggiunto: “Si sono liberati e sono tornati nelle profondità delle loro menti, e hanno continuato a trovare altre cose che ricordavano. Puoi vedere le persone che ricordano le cose in quel momento, non vivevano questa roba da 30 anni. All'improvviso stava arrivando a loro fresco. '

Per Edwards, 'guardare il film è stato catartico in modo curativo', ha detto. “Mi ha ricordato che abbiamo fatto una cosa straordinaria. Sono una donna cattolica romana. Mia figlia ha detto: 'Quando qualcuno viene a ringraziarti per essere stato fantastico, di' 'grazie mille, sono molto orgoglioso di quello che abbiamo fatto'. 30 anni. Abbiamo davvero fatto quello che abbiamo fatto! '

Da allora le gare di yacht si sono aperte alle donne '>



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers