Come l'editor David Brenner e il supervisore VFX John DesJardin hanno trasformato in realtà queste battaglie 'Batman v Superman'


Sembra che solo l'editore David Brenner sia stato in grado di tagliare 'Batman v Superman: Dawn of Justice' fino alle dimensioni per la versione teatrale di due ore e mezza dell'imminente bonanza di supereroi, il che significava tagliare tutte le varie sottotrame e cameo di supereroi di Flash, Aquaman e Cyborg.





i migliori 20 film 2015

'È stato difficile concentrarsi sui due protagonisti', ha detto mercoledì sera dopo una proiezione Dolby Atmos & Vision al Vine Theater di Hollywood. 'Non stavano seguendo il primo tempo e Lex Luthor [Jesse Eisenberg] è arrivato troppo tardi.

L'editore ha aggiunto, tuttavia, che il film si solidifica quando Batman dice ad Alfred (Jeremy Irons) che Luthor vuole che Kryptonite uccida Superman. 'Neanche tu puoi tagliare la caratterizzazione. Alla fine vuoi entrare nell'azione (la lotta degli eroi e lo scontro finale con Doomsday), ma non vuoi sopravvivere al tuo benvenuto. '



Eppure, anche se Brenner ha letteralmente tagliato le riprese di ogni momento drammatico, c'è un bizzarro e confuso incubo di Batman che fa molto di più che avanzare nella storia, dove sta combattendo un esercito di demoni che culmina con il tradimento di Superman. 'Paga nella costruzione dell'universo [e nella creazione della' Justice League 'del prossimo anno]', ha promesso l'editore.



Ma non preoccuparti: le tre ore della prossima estate più 'Extended Cut' su Blu-ray / DVD offriranno più filmati dei personaggi minori (oltre a uno misterioso interpretato da Jena Malone che è stato completamente tagliato). Il supervisore della VFX John 'DJ' DesJardin lo ha definito 'un thriller politico di lunga data che ha solo dei supereroi.'

LEGGI TUTTO: Come hanno finalmente creato un universo DC condiviso in 'Batman v Superman: Dawn of Justice'

Una delle maggiori sfide di DesJardin era il perfezionamento della lotta del giorno del giudizio. Il piano iniziale era di farlo in un colpo solo, ma i supereroi erano troppo piccoli rispetto alla bestia da 20 piedi ed era un tiro troppo lungo per apportare modifiche editoriali, quindi il supervisore VFX è andato per un 'taglio e brucia' approccio modellato su 'The Empire Strikes Back'.
'L'abbiamo fatto con tagli normali ... con Wonder Woman [Gal Godot] alla guida della carica', ha spiegato DesJardin. “Abbiamo cambiato le pose degli stunt nel tardo gioco ma il mondo è stato capito. È diventato incentrato su Wonder Woman. Vuoi vederla combattere in modo lento e intimo. Si sta divertendo a perdere qualcosa su questa cosa. Ha avuto dei tempi morti da 100 anni '.

Ma c'è stato un panico tra la squadra del suono quando hanno visto l'esplosione di elettricità di Doomsday. Il regista Zack Snyder voleva che lo ascoltaste ma non ne venissi sopraffatto.

'Il suono del mondo DC ha stratificazioni e complessità, creando più spazio tra suono e musica', ha offerto Chris Jenkins, il mixer di re-registrazione del suono, che ha vinto l'Oscar per 'Mad Max: Fury Road'.
'Atmos aiuta i nostri cervelli a articolare una realtà', ha aggiunto Scott Hecker, l'editore del suono di supervisione, che ha anche vinto l'Oscar per 'Fury Road'.

Secondo l'editore Brenner, Vision aumenta notevolmente 'i punti neri e luminosi', mentre Atmos 'fa vivere grandi scene d'azione con musica e suoni forti senza che si senta fangoso'.

'Batman v Superman: Dawn of Justice' si apre venerdì 25 marzo.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers