Come hanno creato l'orso VFX per il Mauling di Leonardo DiCaprio in 'The Revenant'


Mentre 'Star Wars: The Force Awakens' entra sabato nel VFX dell'Accademia come ovvio pioniere, tutti vogliono sapere come ILM ha fatto l'attacco straziante dell'orso in 'The Revenant'. Ecco uno sguardo dietro le quinte del supervisore alla produzione VFX Richard McBride.





PER SAPERNE DI PIÙ: 'La lista degli Oscar di Visual Visual Effects di 20 include il sequel di' Star Wars '

'Ciò che è stato interessante, ripensando alle prime discussioni con il [regista] Alejandro [González Iñárritu]', ha ricordato McBride, 'è stato come tutto riguardava il movimento, la pianificazione e la coreografia, ma tornando sempre a come si sarebbe svolto un vero e proprio attacco d'orso . E l'altra cosa era entrare nella mentalità che questo non era un mostro: è nel suo habitat naturale e si comportava come un normale animale [una madre protegge i suoi cuccioli]. Alejandro voleva che l'attacco fosse improvviso e voleva che ci sentissimo vicini all'azione e immersi in ogni dettaglio ', ha aggiunto McBride, a cui si è unito il supervisore all'animazione Matt Shumway.



Tuttavia, a differenza dell'imboscata di apertura dei nativi americani, il massacro dell'orso grizzly è stato concepito come 'una presa continua' in una foresta pluviale dall'aspetto primordiale. Cioè, è stato cucito senza soluzione di continuità con un'abilità ancora maggiore di 'Birdman'. Nel complesso, è stata una brillante collaborazione tra Iñárritu, il direttore della fotografia Emmanuel (Chivo) Lubezki, Leonardo DiCaprio, lo scenografo Jack Fisk, il team di stunt, ILM, il suono team di montaggio / progettazione di Martin Hernandez, Randy Thom e Lon Bender, editore Stephen Mirrione e Technicolor in post.



il film del cattivo

Il team degli orsi dell'ILM ha incontrato per la prima volta l'autore di 'Mark of the Grizzly' Scott
McMillion e imparato a conoscere tutti i potenziali scenari che
può succedere nei boschi. Si basava su incontri casuali, come un orso
proteggere i suoi cuccioli, che era la base dell'attacco in 'The Revenant'.

LEGGI TUTTO: 'The Impactful 8: Ranking the Top Contenders in the VFX Oscar Race'

Un riferimento cruciale, tuttavia, era il filmato online di un vero e proprio attacco di orso in uno zoo tedesco, in cui un uomo si ubriacò ubriaco nella gabbia. Ciò che è stato più notevole è stata la casualità apparente dell'attacco e che è stato sparato senza tagli. Ciò ha costituito la base della coreografia. 'Inizialmente, una squadra di stuntman ha elaborato la coreografia di come avrebbero tirato e attirato l'attore durante il mauling', ha continuato McBride. Hanno girato la scena sul posto nel freddo e nella pioggia gelati e messo in scena i battiti dell'attacco.

“Per noi, il team VFX, volevamo mantenere Leo visibile e anche renderlo un po 'disordinato, quindi una volta che abbiamo fatto funzionare la telecamera lì, abbiamo posizionato il nostro stuntman in modo che stesse afferrando e tirando in tutti i posti giusti dove abbiamo pensato che i morsi sarebbero stati. E tenendolo a una distanza in cui ci sarebbe un po 'meno di vernice nel farlo entrare e uscire dalla scena e avere il nostro orso sopra di lui. In definitiva, la verniciatura è stata estesa a causa di quanto eravamo vicini all'azione. '

elenco di episodi del maestro di nessuno

La parte più interessante dell'attacco è stata la quiete o l'immobilità avvenuta tra i momenti viziosi. L'anticipazione di quello che sarebbe successo dopo lo ha reso più spaventoso. 'Quando Leo è stato coinvolto, ha aggiunto un altro colpo in cui stai ottenendo più simpatia per l'orso', ha continuato McBride.

jude dagli affidatari

LEGGI TUTTO: 'Come' The Revenant 'ha cambiato la vita di Emmanuel Lubezki'

In termini di animazione, ILM ha approfittato del suo recente lavoro in pelliccia sul prossimo 'Warcraft', ma aveva bisogno di migliorare notevolmente il suo gioco. 'Uno degli aspetti unici era che non c'era la solita separazione tra toelettatura e simulazione', ha sottolineato McBride. “Questo progetto ha spinto la pipeline in modo che aderisse al look iniziale che hai incorporato. Quindi c'è stata la simulazione della carne sopra le ossa e poi uno strato di pelle che ha avuto un altro [giro] di simulazione e poi la pelliccia è stata simulata su di essa. Ciò ha fornito complessità al movimento. Ma abbiamo dovuto ricomprarlo perché se guardavi il riferimento, a volte il luccichio sulla pelliccia sembrava troppo generato dal computer nel modo in cui lampeggiava e si spegneva. '

ILM ha usato la sua pipeline Zeno per la simulazione, Maya per l'animazione e RenderMan di Pixar per il rendering. Nel frattempo, la modellazione
il team ha creato forme e controlli che hanno fornito prestazioni molto naturalistiche per i grizzly.

Altre considerazioni incluse
quanto bagnata sarebbe stata la pelliccia, come avrebbe reagito alla luce e come noi
stavano per vedere la ferita e il rossore del sangue.

“Questi tic sfumati e
gesti e articolazioni nelle aree del viso, degli occhi, del muso e della bocca evitati
lo sguardo di minaccia ', ha detto McBride.

nuova ragazza brooklyn nove nove crossover

'C'è un momento in cui il colpo di pistola è già avvenuto e sono entrambi danneggiati: l'orso sta sanguinando e Leo è a pezzi. E la telecamera ritorna all'orso ed è strappata: i cuccioli sono da una parte e questa minaccia è dall'altra e lei sta lottando per stare in piedi. Poteva andarsene ma cercava un ultimo affondo nel suo momento di morte per proteggere i suoi cuccioli, ”concluse McBride.

Non c'è da stupirsi che l'attacco dell'orso abbia raccolto così tanto ronzio del settore: è l'essenza drammatica del grande VFX.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers

Televisione

Premi

Notizia

Altro

Botteghino

Kit di strumenti