James Gray ha chiamato David Fincher per consigli su come dirigere Brad Pitt in 'Ad Astra'

“Ad Astra”



Francois Duhamel

Dopo un lungo processo di post-produzione e un paio di cambi di data di uscita, 'Ad Astra' di James Gray sarà finalmente lanciato al Festival di Venezia prima della sua uscita nelle sale il prossimo mese. Di recente, Gray si è unito al Los Angeles Times per un'intervista sul suo dramma spaziale incentrato sui personaggi e ha rivelato di aver chiamato David Fincher prima della produzione per consultare com'è lavorare con Brad Pitt. “Ad Astra” vede Pitt come un astronauta che parte per una missione a Nettuno per capire cosa è successo a suo padre scomparso.



Pitt e Gray si conoscevano bene prima di fare 'Ad Astra, dato che Pitt e la sua società di produzione Plan B erano dietro l'epopea amazzonica di Gray' The Lost City of Z ', ma il nuovo film spaziale è la prima volta che Pitt lavora per Gray come un attore. Il regista sapeva che Fincher era la persona giusta per fornire consigli su cosa significhi dirigere Pitt. L'attore ha lavorato con Fincher in tre film: 'Seven' e 'rdquo; “; Fight Club ”; e 'The Curious Case of Benjamin Button'. ”; Pitt ha ottenuto la sua prima nomination all'Oscar come miglior attore con 'Benjamin Button'.



Gray non ha divulgato il consiglio di Fincher, ma la loro conversazione sembra essere il primo passo per far capire a Pitt che Pitt è un attore molto più profondo di quanto la sua immagine da star del cinema scandalistico suggerisca.

portlandia stagione 8 episodio 1

'È un attore incredibilmente sottile in un modo che non avevo nemmeno previsto,' Disse Gray. 'Ed è estremamente intelligente, molto scaltro, capisce molto bene il comportamento umano. In un certo senso, non posso credere che lo dirò, ma Pitt è un po 'un attore sottovalutato. A livello tecnico, sottovalutato. Ed è un piacere lavorare con qualcuno del genere. '

Gray ha aggiunto, “; L'espressione è che può riempirlo, il che significa che gli dai qualche bocconcino e fa il lavoro. Ci pensa, fai rotolare la macchina fotografica, all'improvviso puoi vedere i meccanismi interni, il tumulto. È, credo, una prestazione incredibile. Non è affatto appariscente. Non ho idea di cosa penserà il mondo, ma è per i miei soldi un ottimo lavoro. ”;

'Ad Astra' aprirà nei cinema a livello nazionale il 20 settembre.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers