Trailer 'Joy Joy Nails': il nuovo cortometraggio di Joey Ally è uno sguardo non verniciato nel mondo dei saloni di bellezza - Guarda

'Joy Joy Nails'



Ricorda il nome di Joey Ally. Il cineasta emergente è membro sia della classe 2017 dell'AFI Directing Workshop for Women sia della prima classe di AFI / Fox Directors Lab. Inoltre, Ally è stata recentemente selezionata come una delle cinque donne per il programma Tribeca / Chanel “Through Her Lens” del 2016. Oh, e il suo cortometraggio più recente, 'Partners', era una selezione ufficiale al Sundance Film Festival 2016. Non troppo malandato.

LEGGI DI PIÙ: 'Attraverso il suo obiettivo ’; 2016: Tribeca e Chanel annunciano i partecipanti al secondo programma annuale di registi femminili



Durante la sua permanenza all'AFI Women's Workshop, Ally ha scritto e diretto un cortometraggio della durata di 18 minuti intitolato 'Joy Joy Nails'. con un pugno di ferro sempre allegro, da pompaggio di K-pop, ben curato. Quando la cinese Mia inizia ad allenarsi come manicure e sembra rubare gli affetti del figlio del capo, Sarah si toglie gli artigli - solo per scoprire che sotto la vernice, tutti sono vittima di JOY JOY NAILS. ”



Il film è una selezione ufficiale per il Tribeca Film Festival 2017 e sarà presentato in anteprima mondiale il 21 aprile.

Secondo Ally, il film è stato realizzato 'come risposta all'edizione del NY Times' Unvarnished 'di Sarah Maslin Nir, che racconta le atrocità dei diritti umani che si svolgono nei saloni di bellezza in tutta l'area dei tre stati di New York. In questi saloni e altri in tutto il paese - ora ci sono rivendicazioni ufficiali nella contea dei reati paralleli di Los Angeles - la retribuzione, gli alloggi e il trattamento di base sono determinati sulla base della razza e della lingua in una comunità in gran parte composta da lavoratori privi di documenti. '

LEGGI DI PIÙ: Il seminario di regia per le donne del Conservatorio AFI annuncia otto nuovi partecipanti

Il regista ha dichiarato a IndieWire: 'Quello che non sapevo fino a quando non ho iniziato a fare il casting, era che la discriminazione all'interno della storia era solo metà della discriminazione che avremmo messo in evidenza con il film. Quando ho cercato di trovare il nostro cast, ho appreso la verità nelle statistiche: solo il 5,1% dei ruoli parlati in film, televisione e digitale nel 2014 sono stati espressi con attori asiatici e da allora questa statistica non è migliorata enormemente. È un problema che si nutre da solo: come trovi attori che non hanno rappresentazione, perché non hanno i rulli, perché non hanno avuto ruoli per creare i rulli? '

Ha aggiunto: 'Il mio obiettivo e la mia scommessa sono che il pubblico si vedrà in questi attori e personaggi ... e sospetto che non guarderanno mai più un salone di bellezza allo stesso modo'.

rami malek sessualità

Dai un'occhiata al nostro trailer esclusivo per 'Joy Joy Nails' di seguito.



Ricevi le ultime notizie sul botteghino! Iscriviti alla nostra newsletter al botteghino qui.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers