Finale della serie 'Legion': Noah Hawley su quel finale, nuovi inizi e salutando due volte

Harry Lloyd e Dan Stevens in 'Legion'



Suzanne Tenner / FX

[Nota dell'editore: la seguente intervista contiene spoiler per il finale della serie “Legion” - Stagione 3, “Capitolo 28” - incluso il finale.]



L'ultimo colpo di 'Legion' era stato nella mente di Noah Hawley per un po ', ma come è arrivato a essere portato più di alcune sorprese.



il trailer della sorella di tua sorella

“Ho avuto sicuramente la sensazione che uscisse dalla seconda stagione che la fine dello spettacolo fosse l'inizio dello spettacolo; che l'ultima immagine che abbiamo visto sarebbe stata la prima immagine che abbiamo visto ', ha detto Hawley a IndieWire. “Sento che c'era qualcosa di veramente perfetto in questo. Ho sempre saputo in senso più ampio quali fossero i tre atti della storia, ma ciò non significa che sapevo come la storia si sarebbe risolta alla lettera. Ti fidi di te stesso per capirlo mentre vai. '

Ciò che ne seguì fu una stagione di viaggi nel tempo, culminata in battaglie cosmiche tra il 'capitolo 28' tra un adulto David (Dan Stevens), suo padre Charles Xavier (Harry Lloyd) e le versioni più giovani e più vecchie di Amahl Farouk (Navid Negahban), che andarono mentre Sydney (Rachel Keller) e Kerry (Amber Midthunder e Bill Irwin) proteggevano il bambino David dall'invasione dei demoni del tempo - il risultato di uno scontro potrebbe alterare drasticamente il destino di un altro, e sì, dato il viaggio nel tempo, è tutto un po 'complicato .

Ma la spiegazione più pertinente è che i nemici giurati sono diventati alleati pacifici, mentre un vendicativo David è stato persuaso alla luce da suo padre, che ha visto l'errore delle sue vie attraverso i malvagi desideri del figlio cresciuto. Nel frattempo, l'anziano Farouk condivideva la saggezza con il suo sé più giovane e le due parti in guerra facevano pace. Il loro accordo - sostenuto dallo Switch (Lauren Tsai) che viaggiava nel tempo - evitava che il mondo finisse, ma la decisione di Charles di restare con sua moglie e suo figlio significava che David avrebbe vissuto di nuovo la sua vita, con suo padre e sua madre al suo fianco questa volta, nella speranza che un nuovo inizio con genitori solidali possa aiutare a evitare lo stesso endpoint quasi catastrofico.

'Certamente con' Legion ', volevo solo dare una conclusione alla storia che sembrava sia giocosa che creativa come il resto della serie, pur continuando a dare un finale significativo e umano a questa storia', ha detto Hawley.

Navid Negahban in 'Legion'

rick and.morty stagione 3 episodio 2

Suzanne Tenner / FX

L'ultimo colpo del finale (vedere David come un bambino piccolo) è lo stesso del primo colpo nella premiere, e la canzone di chiusura ('Happy Jack' di The Who) è stata originariamente utilizzata per aprire la serie. Questo finale fornisce una dolce simmetria alla 'Legione' di FX, ma crea anche una tabula rasa per le storie future incentrate su David. Dato che il finale di Hawley ricomincia da capo, e considerando il nuovo controllo della Disney sul franchise di 'X-Men', 'Legion' ha fatto finire il modo in cui era parte di un piano più grande, probabilmente creando il personaggio per rinascere in un film, film o MCU in generale '>

Hawley è così impegnato, infatti, non avrebbe dovuto dirigere il finale della serie. Voleva - ha detto a IndieWire a febbraio che 'ha combattuto contro la rinuncia' fino all'ultimo secondo possibile - ma responsabilità contrastanti (scrivendo la stagione 4 di 'Fargo' e finendo la post-produzione sul suo debutto alla regia, 'Lucy in the Sky' ) erano troppo impegnativi. Hawley semplicemente non ha avuto il tempo, quindi FX ha assunto un altro regista.

'Dan Sackheim stava dirigendo il finale e dopo due giorni ha avuto la polmonite - non è letteralmente vero. Quello che è successo è che ha avuto la polmonite e poi non lo sapevamo, e dopo due giorni dalla produzione è andato in ospedale. Quindi probabilmente ha avuto la polmonite per qualche tempo ', ha detto Hawley.

'Una volta che è andato giù, la domanda è diventata: 'Come finiremo questo episodio?'', Ha detto. 'Per quanto volessi intervenire e finire il tutto, stavo programmando di finire' Lucy in the Sky 'allo stesso tempo, con giorni bloccati per i colori, il mixaggio del suono e la registrazione delle partiture e tutto il resto. Quel programma era coraggioso. '

Il team di 'Legion' ha poi ingaggiato il produttore esecutivo John Cameron - che aveva diretto quattro episodi precedenti, tra cui 'Chapter 27'.

'Sono fermamente convinto del modello televisivo e ho lavorato con registi televisivi di così eccezionale talento che mi hanno offerto un lavoro straordinario', ha detto Hawley. 'E allo stesso tempo, [essere sul set] c'è una significatività nel finire una storia e una significatività nel finire insieme che puoi sentire. È palpabile e gli attori hanno davvero apprezzato la possibilità di salutarmi, al contrario di me che sono in vivavoce come 'Charlie's Angels'.

Amber Midthunder e Rachel Keller in 'Legion'

scusate se vi disturbo spoiler

Suzanne Tenner / FX

Hawley ha scelto le scene che significano di più per lui - vale a dire, quando David e la sua famiglia cantano 'Mother' di Pink Floyd, e le ultime scene per ogni personaggio - e questo si è rivelato alterare alcune cose in termini dell'episodio finale.

'Voglio sempre essere preparato, ma voglio anche essere aperto a ciò che la scena vuole essere', ha detto. 'Ho anche la fiducia che un altro regista potrebbe non avere, nel senso che è la scena finale in cui Dan e Rachel salutano, e vuole solo essere onerosa. Non voglio fare copertura. Vuoi solo vedere queste due persone insieme in tempo reale, e se devi sacrificare un primo piano per quello, penso che sia più significativo stare con loro in quello spazio. '

Hawley ha detto che ha anche finito per tagliare 'cinque o sei' righe per evitare che i momenti di chiusura fossero 'troppo chiacchieroni'. Mentre 'Legion' potrebbe essere un vero idiota, lo showrunner ha voluto che la scena finale fosse 'più semplice' e ha lasciato il momento parlare da solo.

'Ho amato il fatto di essere riuscito a metterlo le mani alla fine, e di dirgli addio fisicamente invece di averlo scritto', ha detto.

Per quanto riguarda il futuro, Hawley ha detto che spera di vedere “Legion” radicata nell'umanità che ha sempre cercato di portare nella sua serie. 'Queste storie sono sempre le migliori quando c'è una vera trama emotiva e basata sui personaggi dietro il genere. Sai, il professore e suo figlio, penso che continuino ad essere qualcosa che potrebbe essere esplorato. '

migliori film netflix ottobre 2017

'Legion' ha segnato un finale che è anche un inizio. È entrambe le cose, in quanto non invalida l'esperienza precedente, fornendo al contempo un nuovo inizio per tutto ciò che viene dopo. E molto di più è detto su David Haller. Dopotutto, come recitano le carte del titolo del finale, 'Questa è la fine. L'inizio. Fine. Ciò che significa tutto non è per noi sapere. Sta alla storia decidere. '

'Legion' è disponibile per la visione su FX.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers