'Sig. Revisione In-Between: l'acquisizione del Sundance di FX mette in risalto un'altra storia intelligente di Hitman

Scott Ryan in 'Mr. Nel mezzo'



Mark Rogers / FX

Prima che 'Barry' prendesse d'assalto Hollywood (Nord) e 'Killing Eve' uccidesse tutti ma 'Mr. Inb Between ”si è incastrato nella prima serie di episodi del Sundance. Prima di tutto, da una tartaruga animata urlante, sbavante, all'acclamata docuserie Starz di Steve James 'America to Me', l'importazione australiana di mezz'ora ha fatto irruzione con un approccio innervamente naturale alla sordida professione di un sicario. Pezzi di violenza insospettata sono tagliati con momenti di assoluta assurdità. È sorprendente e intrigante, ma la visione senza pretese di Nash Edgerton è anche una valutazione ponderata di un brutto mondo in cui la violenza è la norma accettata.



'Sig. Inb Between 'si distinse allora - e si distingue ora, dopo che FX lo raccolse negli Stati Uniti - per la sua commedia nera come la pece, ma risuona perché l'omonimo signore è coinvolto in una lotta morale interna di cui solo ora sta venendo a conoscenza; non sta cercando attivamente di abbandonare il gioco, come Barry Berkman, né è ossessionato dal brivido di esso, come Villanelle (e forse Eva stessa). Sta semplicemente vivendo la sua vita, facendo il suo lavoro, e uno sta trasformando l'altro in qualcosa di indesiderato - non capisce poco.



Ray Shoesmith (Scott Ryan) è l'incarnazione di down, come dicevano i bambini, 'vita da delinquente'. Vive e respira essendo un esecutore così profondamente, si è abituato ai suoi pericoli e ha accettato la sua brutalità. Nella scena iniziale, Ray sta chattando con un collega che non è riuscito a piazzare una scommessa per il loro capo, Freddy (Damon Herriman). Calvo con un pizzetto appuntito, Ray ha una faccia memorabile ma non è apertamente imponente. È di corporatura normale (con un po 'di pancia) e parla con voce calma. Anche quando mette in discussione le persone che sanno per chi lavora, è facile vedere come possono diventare abbastanza compiacenti da fidarsi di Ray non per buttarli giù da un pianerottolo a due piani.

Brooke Satchwell e Scott Ryan in 'Mr. Nel mezzo'

Mark Rogers / FX

Ma lo farà e lo farà. Ray fa il lavoro perché sa di doverlo fare: Freddy e le sue connessioni sono protezione, anche per chi fa la protezione. Quando è fuori servizio, porta la sua giovane figlia, Brittany (Chika Yasumura), fuori per un gelato e per visitare suo fratello malato, Bruce (Nicholas Cassim). Fa pagare lo zio ogni volta che lui (o chiunque altro) giura, ma come dice Ray, 'non c'è un barattolo - i soldi vanno proprio in tasca.' Più tardi, lo chiama casualmente 'estorsione', entrambi si avvicinano alla truffa sua figlia corre e la gioca come innocua.

Vede le sue azioni violente in una luce simile. Dopo essere stato condannato a sessioni di gestione della rabbia, Ray diventa disgustato dagli uomini che lo circondano. dicendo che non vuole 'sedersi qui con un gruppo di guardiani della moglie e battitori di bambini'. È diverso perché le persone che ferisce se lo meritano, per una ragione o per l'altra. Eppure c'è un barlume di convinzione nei suoi occhi e un'entusiasmo per arrivare alla lotta che prova a dire chi è diventato Ray; di ciò che il lavoro, i suoi requisiti e il mondo di cui fa parte lo hanno reso. È diverso da quegli uomini, o solo a pochi anni dal diventare loro '>

memorie di guerra

Entro la fine della stagione dei sei episodi, è difficile dire cosa pensare di Ray, che fa parte del punto più ampio della serie. Incarna un atteggiamento macho nei confronti della violenza vista di volta in volta negli eroi sullo schermo. Salva i suoi amici, si protegge e dà un pugno solo alle persone che 'hanno bisogno' di uno schiaffo in faccia. Ci sono momenti in cui la moderazione di Ray è sorprendente; dove poteva scatenarsi e scatenarsi invece. Eppure ci sono altre volte in cui è chiaro che non ha avuto bisogno di spingersi oltre, e invocare una reazione conflittuale chiede allo spettatore di indovinare se la violenza è mai la risposta.

Associa questi pensieri più profondi a dialoghi nitidi, un'estetica idealmente sporca e forti personaggi di supporto, e 'Mr. In-Between ”finisce un'esperienza gratificante che merita molta più esplorazione. Bruce sta chiedendo ulteriore dissezione e Gary di Justin Rosniak fornisce un avvincente sollievo comico, per non parlare di una trama isterica di mezzo episodio B che in seguito fornisce una visione sottile dei modi esperti del mondo di Ray. Edgerton esercita un tale umorismo, non usandolo mai per liberare il suo personaggio principale e consentire al pubblico di respirare un po '. Nonostante un'apparente saturazione eccessiva di storie di sicari - e storie che mettono in dubbio la moralità di un mondo violento - c'è sicuramente spazio per un altro come questo.

Grado: B +

'Sig. Tra 'anteprime martedì 25 settembre, dopo' Mayans M.C. '(circa 23:26 pm ET) su FX.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers