I film documentari di National Geographic spingono in pantaloncini con due nuovi film - Esclusivo

NatGeo



Dopo aver recitato a casa di documentari vincitori dell'Oscar come il recente vincitore 'Free Solo' e altri favoriti della stagione dei premi come 'Jane' e 'LA 92', National Geographic Documentary Films sta spostando la sua attenzione su un altro lato vibrante del mondo dei doc: il corto pellicole. La lista di debutto includerà i cortometraggi documentari “Lost and Found”, del regista premio Oscar Orlando von Einsiedel, e “The Nightcrawlers” della produttrice premio Oscar Joanna Natasegara e il regista esordiente Alexander A. Mora.

piccola casa nazione dove sono adesso?

“Abbiamo visto un incredibile slancio e consensi dalla critica dal lancio di National Geographic Documentary Films due anni e mezzo fa. Sembra il logico prossimo passo per espandere la nostra presenza nel panorama del film documentario con cortometraggi documentari ”, ha dichiarato Carolyn Bernstein, EVP, contenuto globale sceneggiato e film documentari, National Geographic in una dichiarazione ufficiale.



Ha aggiunto: 'National Geographic si è sempre impegnata a raccontare storie pertinenti e coinvolgenti a livello globale che approfondiscono la comprensione del mondo da parte del pubblico e il loro ruolo in esso. Aumentando il nostro banner per i film per includere cortometraggi, possiamo dare voce a storie più tempestive e di grande impatto che devono essere raccontate '.



fallo con Dan che cammina morto

Oltre ai due film in autunno, National Geographic Documentary Films ha più di una dozzina di cortometraggi e lungometraggi in fase di sviluppo o produzione.

Dopo aver vinto l'Oscar 2017 per il miglior cortometraggio documentario, il regista di 'The White Helmets' von Einsiedel torna alla forma con 'Lost and Found', che segue la 'brutale campagna di pulizia etnica e violenza perpetrata dall'esercito del Myanmar [che] ha ha cacciato più di 700.000 rohingya dalle loro case, separando migliaia di famiglie dai propri cari lungo la strada ”. Ambientato principalmente nel più grande campo profughi del mondo, il cortometraggio“ segue Kamal Hussein, un rifugiato rohingya che ha dedicato la sua vita a riunire i bambini con i loro genitori “.

Con 'The Nightcrawlers', il regista Alexander A. Mora fa il suo debutto con una 'spericolata esposizione della guerra alla droga del presidente filippino Duterte, in cui alcuni sostengono che siano state uccise oltre 20.000 persone'. Il breve segue 'Manila Nightcrawlers, un piccolo gruppo di fotogiornalisti determinati in missione per esporre il vero costo della campagna violenta '.

Dopo le imminenti anteprime dei festival, sia 'The Nightcrawlers' che 'Lost and Found' apriranno per una settimana al Metrograph di New York City prima di essere proiettato sul National Geographic Channel ad ottobre, seguito da un'ampia pubblicazione digitale.

Scopri i trailer esclusivi di IndieWire per 'Lost and Found' e 'The Nightcrawlers' di seguito, oltre a nuovi poster per ogni cortometraggio.

lucy liu luke gabbia



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers