Octavia Spencer e Pharrell Williams compongono l'anima e il suono di 'Figure nascoste': premi in primo piano

Octavia Spencer e Pharrell Williams



Daniel Bergeron

Dopo aver visto 'Figure nascoste', le storie intrecciate di un trio di donne che hanno sostenuto gli sforzi della NASA nei primi anni '60, è difficile immaginare il film senza il contributo di Octavia Spencer e Pharrell Williams.



Accanto alle incredibili storie di Katherine Johnson (Taraji P. Henson) e Mary Jackson (Janelle Monáe), la svolta di Spencer mentre Dorothy Vaughan brilla come un tributo meravigliosamente sottile a una donna che si è fatta da sé che ha sfidato aspettative e limitazioni.



autopsia del trailer di Jane Doe

In 'Figure nascoste', Vaughan anticipa le sfide di un approccio sempre più automatizzato agli sforzi informatici della NASA e inizia ad abbracciare e padroneggiare il computer IBM che minaccia di rendere obsoleto il lavoro del suo dipartimento. Spencer vede un messaggio più grande nell'espansione di Vaughan nelle aree emergenti della scienza, della tecnologia, dell'ingegneria e della matematica.



Lo straordinario creatore di uncinetti Williams non appare sullo schermo, ma i suoi contributi musicali aiutano a colmare il divario di mezzo secolo tra le storie di queste tre donne straordinarie e il pubblico del film del 2016.

Per Williams, che è stato anche produttore di 'Hidden Figures', il film è stato una convergenza di innumerevoli connessioni personali che hanno reso impossibile rifiutare il progetto.

all'interno della cinematografia di llewyn davis



denti da rapsodia bohémien

Le canzoni di Williams non si limitano a sintonizzarsi su una colonna sonora per spostare le unità. Né il film inserisce lo stile di un artista popolare nella sua storia come scorciatoia per la pertinenza. Sebbene l'infinitamente accattivante 'Runnin' possa suonare per le risate la prima volta che viene introdotto nel film, l'aspetto finale della canzone riesce a sottolineare sia il momento climatico del film sia la trama tematica del film. È impossibile ascoltare gli echi di 'Sì, possiamo' nel pesante 'Capace' e non collegare i risultati del decennio di Vaughan a questo.

Alcune delle 'figure nascoste' che supportano i giocatori, come il compianto John Glenn, hanno avuto un ruolo di spicco nella storia del cinema americano e nella maggiore consapevolezza culturale. Riconoscendo l'importanza di aggiungere Johnson, Jackson e Vaughan alla narrativa della NASA, la canzone di chiusura di Williams e Kim Burrell, 'I See a Victory', ripete una frase nel suo ritornello: 'Scriveremo la storia'. Spencer ha anche parlato sul divario storico tra 'chi' e 'come' che ha lasciato questo lato della ricerca dello spazio esterno non raccontato su scala nazionale per quasi 60 anni.



Questo periodo della vita delle donne non è definito dagli uomini o dalla maternità. Dà uno sguardo più completo a questi contributi e alle opportunità che hanno creato quando nessuno è stato dato. 'Tutto quello che volevano fare era far parte di qualcosa di più grande di loro', ha detto Spencer. Lo stesso si può dire ora di coloro che hanno contribuito a dare vita al film.



cosa aspettarsi quando ti aspetti il ​​trailer

La serie Awards Spotlight di quest'anno è prodotta con l'aiuto dei nostri partner di Movies On Demand, che hanno girato e prodotto le interviste video, e da Hollywood Proper, che ha fornito servizi di localizzazione per le nostre riprese di Los Angeles.

Puoi trovare tutte le conversazioni del concorrente nella nostra homepage di Spotlight Awards.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers

Televisione

Premi

Notizia

Altro

Botteghino

Kit di strumenti