Quentin Tarantino strappa Simon Pegg per comportarsi come se conoscesse i dettagli di 'Star Trek' con valutazione R

Quentin Tarantino



Rob Latour / Shutterstock

il blu è il colore più caldo parte 2

Quentin Tarantino non è ancora sicuro che dirigerà uno Star Trek classificato come R, ma è sicuro che l'attore e scrittore franchise Simon Pegg non conosca nessuno dei dettagli sul potenziale tentpole. Parlando con Deadline, Tarantino ha strappato Pegg per comportarsi come se fosse a conoscenza del suo piano per un potenziale film di Star Trek. Nel 2018, Pegg disse che Tarantino sarebbe stato fedele al franchise e non avrebbe reso l'equivalente di 'Star Trek' di 'Pulp Fiction'. Tarantino ha detto che non è vero.



“Mi arrabbio con Simon Pegg. Non sa nulla di quello che sta succedendo e continua a fare tutti questi commenti come se fosse a conoscenza di cose ', ha detto Tarantino a Deadline. 'Uno dei commenti che ha detto, è come,' Beh, guarda, non sarà 'Pulp Fiction' nello spazio. 'Sì, lo è! Se lo faccio, è esattamente quello che sarà. Sarà 'Pulp Fiction' nello spazio. Quell'aspetto da 'Pulp Fiction', quando ho letto la sceneggiatura, ho sentito, non ho mai letto un film di fantascienza che abbia questa merda, mai. Non c'è nessun film di fantascienza che contenga questo. E hanno detto, lo so, è per questo che vogliamo farlo. È, almeno, unico in questo senso. '



Pegg ha recitato nel ruolo di Montgomery 'Scotty' Scott da J.J. 'Star Trek' di Abrams nel 2009 si riavvia, riprendendo il personaggio nei film di follow-up 'Star Trek Into Darkness' e 'Star Trek Beyond'. Quest'ultimo film, diretto da Justin Lin, è stato co-scritto da Pegg e Doug Jung.

Il film 'Star Trek' di R è stato scritto dallo scriba 'The Revenant' Mark L. Smith. Tarantino ha detto che 'gli piace davvero' l'idea e lavorerà per dare una sceneggiatura alla sceneggiatura dopo aver finito di promuovere 'C'era una volta a Hollywood'. Da lì, Tarantino deciderà se vuole dirigere il progetto da solo. Il regista ha affermato che esiste un 'elemento gangster' nella sceneggiatura di Smith che rende unica questa idea di 'Star Trek'. Per quanto riguarda la valutazione R, Tarantino pensa che stia generando più buzz del necessario.

'Non credo proprio che sia un grosso problema, ma se lo farò, allora lo farò a modo mio', ha detto Tarantino. 'Se hai visto i miei nove film, sai che la mia strada è un modo classificato come R e un modo che è senza certe restrizioni. In questo modo parte e pacchetto. Penso che sarebbe più controverso se dicessi che farò un film PG e che si adatterà esattamente all'universo. Non sono io. Che cazzo sto facendo? '

Tarantino ha accreditato il successo di 'Deadpool' per aver reso chiaro a Paramount e al produttore J.J. Abrams che i tentacoli con rating R possono essere grandi vincitori al botteghino. 'Anche prima di J.J. sapeva quale fosse l'idea, la sua sensazione era, se voleva essere un rating R, bene ”, ha detto Tarantino. 'Se vuole essere il' Wild Bunch 'nello spazio, va bene.'

'Once Upon a Time in Hollywood' di Tarantino si aprirà nei cinema a livello nazionale il 26 luglio da Sony.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers