Recensione: il documentario 'Ivory Tower' è uno sguardo che fa riflettere sul costo dell'istruzione superiore

Quando uno dei parlanti si dirige verso “;Torre d'avorio”; usa la parola “; apocalittico ”; per descrivere il sistema di istruzione superiore, all'inizio sembra un'esagerazione. Ma durante i suoi 90 minuti di autonomia, Andrew RossiIl documentario offre una serie di statistiche spaventose che fanno guadagnare l'aggettivo. Apprendere che il costo del college è cresciuto più di ogni altro bene o servizio dal 1978 ha fatto calare le mascelle come se stessimo vedendo una metropoli distrutta nel film. Guardare i centri studenteschi da milioni di dollari con piscine, lettini abbronzanti e pareti per arrampicarsi era simile a intravedere un'orda di zombi. Vedere gli stipendi a sette cifre degli amministratori universitari ci ha fatto sentire come se stessimo guardando i saccheggiatori.



“; Ivory Tower ”; è una visione avvincente, soprattutto se ti senti vicino alla crisi. Autori, studenti attuali ed ex, docenti e uomini d'affari condividono le loro opinioni sullo stato del sistema, con alcune statistiche che fanno riflettere che punteggiano i momenti più personali. Il film traccia l'evoluzione dell'istruzione superiore: dall'essere qualcosa per l'élite a un diritto umano fondamentale, e viceversa mentre i costi continuano a salire. Uno dei temi su cui Rossi si concentra è l'allontanamento dal spendere soldi per l'istruzione nei college e nelle università, con il film che si concentra sulle scuole '. deve competere per studenti e dollari. Quindi le piscine e gli alloggi per studenti che sembrano condomini di lusso, mentre gli studenti trascorrono sempre meno tempo a studiare. “; Ivory Tower ”; chiede se ne vale la pena, in particolare quando gli studenti affrontano la disoccupazione o la sottoccupazione quando (se) si diplomano.

Il film rimbalza tra un numero di scuole e storie, dando un po 'di tempo sullo schermo, mentre altri ottengono più attenzione. Scuole come la Arizona State University ottengono alcuni minuti di fama in 'Ivory Tower'. per la sua cultura di partito, nonostante le proteste dell'amministrazione. Al contrario, Rossi invita uno studente dell'Università di Harvard David Boone per condividere la sua esperienza, passando dall'essere senzatetto a Cleveland alle lotte nella scuola della Ivy League. Tocca brevemente l'importanza dello Spelman College e di altre scuole storicamente nere, oltre a trascorrere alcuni minuti con il Deep Springs College. La scuola della Valle della Morte è gratuita e solo per uomini, e la sua cultura incoraggia gli studenti a lavorare duro e rigoroso studio intellettuale. Queste discussioni sono state interessanti, ma ci hanno lasciato chiedendoci se Deep Springs o Spelman offrissero ai loro studenti migliori opportunità post-universitarie rispetto alle scuole più tradizionali.



anita hill documentario

Tuttavia, è lo sconvolgimento della Cooper Union a New York City che ottiene la maggiore attenzione nel film. Trovato da Peter Cooper, la scuola doveva essere libera dal suo inizio, ma il debito (in gran parte dovuto a un nuovo impressionante edificio e al suo affitto) ha fatto sì che la scuola passasse a un modello basato sulle tasse scolastiche. Le proteste e gli argomenti prima che la decisione fosse presa sono disseminati in tutto il film, con uno sit-in student che fornisce il climax del film. Una narrazione più mirata - o che ha trascorso un tempo più equamente diviso con ogni storia - avrebbe potuto creare un film più coerente. Ci siamo lasciati convincere della miriade di problemi del sistema, ma non eravamo davvero sicuri di quali fossero i prossimi passi.



“; Ivory Tower ”; offre alcune soluzioni ai problemi, che si tratti del cofondatore PayPal Peter ThielIl lavoro con la sua omonima compagnia o diverse startup della Silicon Valley tenta di sconvolgere il settore offrendo corsi online. Ci sarebbe piaciuto vedere una soluzione di maggior successo, se non altro perché ci sentivamo come se avessimo avuto un attacco di panico per la maggior parte del film.

Il documentario di Rossi sta ricevendo una distribuzione tempestiva e limitata nei cinema. Nei giorni precedenti la sua apertura, il Senato ha votato per bloccare Elizabeth WarrenLa proposta di rifinanziamento dei prestiti studenteschi che dovrebbe aiutare a ottenere il film - e soprattutto il problema - meritava un'attenzione in più. [B]



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers