Recensione di 'South Side': la nuova serie di Comedy Central umanizza una comunità spesso derisa

L-r: Sultan Salahuddin nei panni di Simon James, Chandra Russell nei panni del sergente Turner, Kareme Young nei panni di Kareem 'K' Odom in 'South Side' della commedia centrale



Commedia centrale

È una proposta rischiosa: trovare commedia nella quotidianità di un quartiere infame che si classifica costantemente come uno dei più pericolosi di Chicago e del paese. Ma i nativi di Chicago - e i fratelli - Bashir e Sultan Salahuddin hanno fatto proprio questo con la loro nuova serie di mezz'ora 'South Side'. Co-creata con l'ex collega di Salahuddin 'Late Night With Jimmy Fallon' Diallo Riddle, la priorità del trio è in definitiva per demistificare e, soprattutto, umanizzare, la comunità di Englewood e sfidare le percezioni stabilite - sebbene incomplete - della città.



Il luogo di lavoro è stato lo scenario di numerosi locali per spettacoli comici, probabilmente in parte perché è necessario avere un buon senso dell'umorismo per sopravvivere alla burocrazia, alle diverse personalità e, a volte, alla noia assordante che può venire con l'ambiente. Ma pochi film o programmi TV sono stati disposti (o forse in grado) di esprimere il modo in cui l'anima può distruggere un lavoro particolarmente a basso costo e senza uscita. Entra in “South Side”, un'aspirante commedia scritta all'interno e intorno a Rent-T-Own, un'attività di compravendita nella zona prevalentemente afroamericana di Englewood.



Al centro della serie ci sono due amici (Sultan Salahuddin come Simon James e Kareme Young come Kareem 'K' Odom) che si sono appena diplomati al college della comunità e ora sono pronti a conquistare il mondo. Ma fino ad allora, sono bloccati a lavorare in Rent-T-Own, un crocevia di noleggio al dettaglio in cui si intersecano un vasto insieme di personaggi di 'South Side', una moltitudine di microsfere e alcuni disadattati. Nonostante gli ostacoli della vita nel centro della città, questi amici - anche piccoli imbroglioni di lato - si sforzano di realizzare i loro sogni imprenditoriali.

Dato che parte della giornata lavorativa del duo viene spesa per rientrare in possesso di beni inadempienti, questo dà a 'South Side' un motivo per sbirciare le vite dei residenti del quartiere in uno scenario esilarante dopo l'altro. Ogni personaggio ha la propria parte di zinger scattanti e crepe usa e getta, e la bellezza di tutto questo è che, nel corso della prima stagione di 10 episodi di 'South Side', anche il personaggio più periferico diventa chiaramente definito, stranezze e tutto. Anche se gran parte dell'umorismo dello spettacolo attinge dallo scompiglio e dalla claustrofobia di Rent-T-Own, questo delizioso mix di momenti a volte dolorosamente imbarazzanti, emozioni sincere e buffe buffonate sul posto di lavoro rendono tutti questi personaggi accattivanti.



Oltre ai due protagonisti della serie, altri protagonisti del cast includono Chandra Russell nei panni del sergente Turner, un ufficiale di polizia con etica discutibile il cui interesse personale supera tutto. In coppia con l'agente Goodnight (Bashir Salahuddin), il partner più diretto e in cerca di status, i due poliziotti si preparano per un duo isterico mentre pattugliano il quartiere, scontrandosi sistematicamente su controversie costituenti, fungendo anche da ostacoli per gli episodi meschini delle star Simon e Kareem, incluso il falcante Viagra del mercato nero appena uscito da Rent-T-Own.

Inoltre, c'è il fratello gemello di Kareem, Quincy (interpretato dal fratello reale Quincy Young), il manager di Rent-T-Own e l'unico adulto nella stanza che funge da voce della ragione della serie, il cui quotidiano coinvolge principalmente motivando i suoi impiegati senza passione.

Il ritmo frenetico del 'lato sud' è inarrestabile e le battute arrivano rapidamente e spesso. Rent-T-Own può essere l'attività più noiosa di sempre, ma le persone che lavorano lì e i clienti che servono sono tutt'altro. Stimolante e spesso irriverente, ci vogliono spari per la correttezza politica (c'è dell'umorismo che si trova in quasi tutti gli argomenti, dai litigi di sostegno all'infanzia fino persino a Coretta Scott King), e lampioni sulla cultura del posto di lavoro con sincerità.

Si sforza di essere attuale senza essere indebitamente politico, il che sarebbe probabilmente allettante sullo sfondo di una delle amministrazioni più razziste della recente storia degli Stati Uniti, guidata da un presidente che ha ripetutamente fatto di Chicago un bersaglio della sua insensatezza. Invece, la serie dà la priorità alle prove quotidiane e ai trionfi dei diversi membri di una comunità di Chicago, presentando loro e le loro storie come universali, il che a sua volta rende lo spettacolo accessibile a un pubblico che non ha familiarità con il modo di vivere locale al di là della singola storia che i media nazionali vendono.

Portato alla vita dai locali Chicagoanesi, sia davanti che dietro la telecamera, 'South Side' riesce in quello che si prefigge di fare: dare agli spettatori una rappresentazione più completa, seppur umoristica, della vita sul lato sud di Chicago. I creatori e il cast conoscono intimamente questo mondo, e invece di accendere la macchina fotografica sul solito crimine e povertà, trovano l'umorismo che esiste nel caos. Questioni come la corruzione all'interno delle forze dell'ordine locali, la disparità razziale e di reddito non sono un tipico foraggio per la commedia, ma la serie è in grado di affrontarle tutte (e più) in modo abbastanza umoristico senza mai sentirsi banalizzandole.

In anteprima su Comedy Central il 24 luglio alle 22:30 ET / PT, 'South Side' è 10 episodi estremamente divertenti e talvolta molto scomodi nella vita in uno dei quartieri afroamericani più discussi e denigrati della classe operaia nel paese.

Le guest star della prima stagione includono Lil Rel Howery, Nathaniel “; Earthquake ”; Stroman, Jeff Tweedy, LisaRaye McCoy, Kel Mitchell e Ed Lover.

Grado: B +



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers