'BlacKkKlansman' di Spike Lee vince l'Oscar per la migliore sceneggiatura adattata

Spike Lee



Jordan Strauss / Invision / AP / REX / Shutterstock

recensione del signor mercedes
Guarda la galleria
69 foto

Alla fine, Spike Lee ha finalmente il suo Oscar. Lo scrittore e regista di 'BlacKkKlansman' ha portato a casa l'Oscar per la migliore sceneggiatura adattata domenica sera, segnando la prima vittoria all'Oscar dell'amato regista. Il film è stato nominato per sei premi alla cerimonia del 2019; tre di questi cenni vanno direttamente a Lee, dato che il film è stato assegnato a Miglior film e Miglior regista. Adam Driver è stato anche nominato miglior attore non protagonista.



Dopo aver abbracciato con forza la presentazione di Samuel L. Jackson nel suo vibrante abito viola, Lee ha ottenuto un atteggiamento politico nel suo discorso di accettazione: “Le elezioni presidenziali del 2020 sono dietro l'angolo. Muoviamoci tutti, siamo tutti dalla parte giusta della storia. Fai la scelta morale tra amore e odio. Facciamo la cosa giusta! Sai che dovevo metterlo lì dentro. '



Basato su una storia vera, 'BlacKkKlansman' racconta la storia di Ron Stallworth (John David Washington), che negli anni '70 divenne il primo detective afroamericano nel dipartimento di polizia di Colorado Springs e si infiltrò nel capitolo locale Ku Klux Klan della città in posa come un suprematista bianco. Recluta il suo collega ebreo, Flip Zimmerman (autista), per rappresentare il suo alter ego razzista mentre conduce lunghe conversazioni telefoniche con il grande mago di Ku Klux Klan David Duke (Topher Grace).

'BlacKkKlansman' ha affrontato una forte competizione nella categoria, che includeva le nomination per Nicole Holofcener e Jeff Canty di 'Can You Ever Forgive Me?', Adattamento di Barry Jenkins di 'If Beale Street Could Talk' di James Baldwin, 'The Ballad' di Joel ed Ethan Cohen di Buster Scruggs 'e Bradley Cooper, Will Fetter ed Eric Roth per' A Star Is Born '.

ti amo papà louis ck

Per la sua sceneggiatura vincitrice dell'Oscar, Lee ha adattato la sua sceneggiatura all'omonimo libro di memorie del 2014 di Stallworth. Lee condivide l'Oscar con i colleghi sceneggiatori Kevin Willmott, David Rabinowitz e Charlie Wachtel. Oltre a fare la storia come il primo Oscar di Lee, questa vittoria segna anche il maggior numero di sceneggiatori che hanno vinto nella categoria dal 'Mrs. Miniver “.

La 91a edizione degli Academy Awards si è svolta al Dolby Theatre di Hollywood domenica 25 febbraio. Lo spettacolo senza host è andato in onda su ABC ed è stato anche trasmesso in streaming dal network.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers