Rassegna 'Trasparente': la Stagione 3 è stata persa con gratitudine durante la transizione

Dopo aver fatto l'impossibile, quale sarà il prossimo?



La domanda funge da tesi centrale per la stagione 3 'trasparente', in quanto Maura Pfefferman - che è uscita dalla sua famiglia nella stagione 1 e si è innamorata durante la stagione 2 - si chiede perché sia ​​ancora infelice nonostante abbia 'tutto'. l'esistenzialismo è stato un marker di eccezionale televisione degli ultimi tempi ('Gli avanzi', 'BoJack Horseman' e 'Insieme' di Jay Duplass, per citarne alcuni), ma forse l'aspetto più interessante della domanda stessa deriva dal perché Jill Soloway è chiedendolo qui e ora.

La stagione 'trasparente' 2 è stata un brivido creativo - viva con intensità da una scena all'altra in quanto Soloway non solo ha apportato modifiche cruciali alle dinamiche dei personaggi stabilite nella stagione 1, ma ha introdotto un tema di salto nel tempo che ha portato a un sensazionale crescendo di emozioni. Era, in termini riduttivi, il meglio che poteva essere.



megan volpe questo è 40

Allora, qual è il prossimo?



Mentre è facile dire che la Stagione 3 è un po 'un elusione artistica alla stessa domanda che pone, abbracciando una narrazione più tradizionale senza perdere la verve, l'esame di Soloway di una famiglia che cerca risposte ad alcune delle domande più irrisolvibili della vita - principalmente, “Cosa è felicità? ”e“ Starò bene? ”- rimane un valido spunto per la discussione. Le poche risposte che si possono ricavare dai 10 episodi disgiunti sono stimolanti in modo apprezzabile, se non ispirati, mentre la stagione complessiva riesce ancora a forgiare nuovi campi grazie a una manciata di voci fresche.

botteghino del desiderio di morte

L'episodio di apertura, 'Elizah', segue letteralmente Maura nella sua ricerca di uno scopo. Dopo essersi lamentato con Davina (Alexandra Billings) del suo inevitabile malcontento, Maura si offre volontaria presso una linea di assistenza LGBT e riceve una chiamata che la sconvolge. Dopo che la telefonata si allontana da lei, Maura parte per una spedizione affrettata per aiutare una ragazza suicida nel sud di Los Angeles, ma le buone intenzioni di Maura vengono messe in discussione mentre la sua colpa bianca porta a sfortunati incidenti.

Anche se l'episodio non è soddisfacente in modo indipendente come 'Man on the Land' dell'anno scorso (simile nella costruzione e diretto da Soloway), è incoraggiante vedere il creatore rispondere alle lamentele sulla discriminazione razziale all'interno della sua serie inclusiva, e l'episodio si distingue per il modo in cui l'identità di Maura viene decostruita in relazione al suo privilegio. Raquel, il rabbino interpretato da Kathryn Hahn, apre l'episodio con un sermone che sta praticando, e vediamo scatti del suo vagare nel bosco mentre Maura cerca Elizah ed Elizah in cerca di aiuto.

Raquel diventa rapidamente una figura di spicco in vista del suo posizionamento nella premiere. Dopo aver rotto con Josh (Jay Duplass) la scorsa stagione, non era chiaro come avrebbe continuato a integrarsi nella famiglia, ma era altrettanto chiaro che doveva essere. La sola interpretazione di Hahn lo garantisce, ma il percorso di Raquel è diventato essenziale per la serie, e spesso è meglio definito rispetto ad alcuni degli altri personaggi principali. (Sarah, ad esempio, gira le ruote un po 'in questa stagione.) Dico 'spesso' perché l'auto-esplorazione di Raquel dopo aver subito un aborto è raffigurata in modo sfumato, sorprendente e assolutamente onesto - fino a un certo punto. La stagione 3 termina senza rivisitare Raquel, che diventa un modello leggermente frustrante.

Dopo essersi perso un po 'nelle sue grandi domande, la stagione 3 'trasparente' non trova una risoluzione forte per tutti i suoi personaggi. A Maura viene data la chiusura sufficiente per stabilire un arco definibile, e Jay Duplass fa molto con una trama che ripropone elementi della scorsa stagione (anche se un episodio sostanzialmente trasforma Josh in uno strumento usato per discutere argomenti di attualità). Ma Raquel, Sarah e Ali (Gaby Hoffmann) rimangono tutti sospesi nel vento. È rassicurante sapere che impareremo di più su di loro la prossima stagione, ma è un po 'deludente passare così tanto tempo a esplorare le loro relazioni con Josh, Len (Rob Huebel) e Leslie (Cherry Jones) e poi rimanere in attesa di conclusioni .

Ma se sacrificare i loro finali significava fornirne uno per Shelly di Judith Light, ne vale quasi la pena. Spinto sempre più fuori dalla cerchia interna della sua famiglia, la Stagione 3 trova Shelly che sta provando tutti i mezzi necessari per rientrare. All'inizio, è immediatamente identificabile come la madre rude che cerca disperatamente l'affetto dei suoi figli (e dell'ex marito), ma il nuove motivazioni per la ricerca dell'amore sono rese chiare allo spettatore in quanto non sono chiare per i figli di Shelly. Ci sono momenti di spregevolezza che inducono rabbia che sembrano far fronte a qualcosa di incomparabilmente doloroso, ma - senza spoiler - diciamo solo che la risoluzione di Shelly è abbastanza ampia da giustificare il suo difficile viaggio, se non abbastanza profondo da coprire il resto del famiglia.

recensione di carrie pilby

Soloway e il suo team di scrittori - tra cui sua sorella Faith Soloway, la scoperta della seconda stagione Our Lady J (che ha scritto un episodio di flashback nella stagione 3) e un gruppo di donne talentuose quanto diverse - dovrebbero essere applauditi per il coraggio di esplorare domande esistenzialiste ampiamente correlate in relazione a genere, razza e forme di identità. Gran parte di ciò che scoprono è immediatamente avvincente e rilevante, anche se il suo effetto a lungo termine è meno rivelatore delle stagioni precedenti. Ma forse ciò che è più ammirevole della terza stagione di 'Transparent' è che è nettamente diverso dai primi due: più formalmente audace della stagione 1 e meno strutturato della stagione 2, 'Transparent' continua a spingere i confini in modi gratificanti.

'Qual è il prossimo'> Resta aggiornato sulle ultime notizie TV! Iscriviti alla nostra newsletter via e-mail TV qui.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers