Perché la Paramount non voleva 'Il piccolo principe' e Netflix pensa che possa vincere un Oscar

'Il piccolo Principe'



Originariamente impostato per l'uscita di Paramount il 18 marzo, Netflix trasmetterà in streaming il film animato il 5 agosto e, secondo Netflix a Indiewire, apriranno il film giorno e data nei cinema prima di una campagna Oscar su vasta scala.

Adattato dal grande animatore americano Mark Osborne ('Kung Fu Panda') dal classico francese per bambini del 1943 di Antoine de Saint-Exupéry (che è stato tradotto in 260 lingue ed è ancora un punto fermo per gli scaffali dei bambini), e ldquo ; Il piccolo principe ”; presentato in anteprima a Cannes 2015 per recensioni entusiastiche.

Da allora Osborne ha partecipato a 12 anteprime internazionali e il film da $ 80 milioni ha incassato oltre $ 100 milioni in tutto il mondo. Progettato fin dall'inizio come un film in lingua inglese che sarebbe stato doppiato per l'estero, 'Il piccolo principe'. è riuscito all'estero, ottenendo il meglio in Cina ($ 25 milioni), Italia ($ 10,5 milioni) e Francia ($ 12 milioni), dove ha vinto il Cesar come miglior film d'animazione.





Anche così, subito dopo l'apertura del film in Canada l'11 marzo, Paramount lo ha improvvisamente estratto dai cinema, sei giorni prima della sua uscita negli Stati Uniti prevista per il 18 marzo.



scaletta sxsw 2016

Perché?

'Il piccolo Principe'

Per prima cosa, la Paramount aveva appena lottato per raggiungere $ 3,7 milioni in patria con il contendente all'Oscar animato di R-rated di Charlie Kaufman 'Anomalisa'. (che ha perso a “; Inside Out ”;). Mentre 'Il piccolo principe' era chiaramente una tariffa familiare più tradizionale, la Paramount non è mai stata investita nel film.

finale cobra kai

Questo perché non ce l'hanno fatta. Prodotto indipendentemente in Francia, 'Il piccolo principe'. deve ancora suonare in tutti i paesi di lingua inglese al di fuori del Canada.

Per raccogliere finanziamenti, i sostenitori francesi avevano bisogno di un pacchetto che potesse attirare i principali distributori globali. 'I produttori si sono resi conto che non volevano fare solo un film francese, ma uno che sarebbe arrivato in tutto il mondo come aveva fatto il libro,' disse Osborne in un'intervista telefonica. Quindi hanno raccolto $ 80 milioni (modesti per le funzionalità animate) principalmente da garanzie minime al botteghino in oltre 50 territori stranieri.

Ispirato da “; Adattamento, ”; Charlie Kaufman 'non ortodossa gestione di Susan Orleans' 'The Orchid Thief', ”; Osborne e le scrittrici Irena Brignull e Bob Persichetti hanno piegato la storia classica (da filmare con un'animazione stop-motion all'antica) all'interno di una cornice contemporanea (animata tramite computer grafica). Il risultato, speravano, avrebbe trasmesso l'anima spirituale dell'originale all'interno di un film per famiglie accessibile a tutte le età e culture.

Gli studi di Hollywood hanno costruito macchine complesse e ben oliate per la produzione e la commercializzazione di animazioni coinvolgenti a livello globale. Osborne sa come è stato fatto, avendo co-diretto DreamWorks 'rsquo; 'Kung Fu Panda ”; ($ 632 milioni in tutto il mondo), che presentava un maestro cinese di arti marziali doppiato da Dustin Hoffman e un cast multiculturale.

Ma è un ordine elevato per un indie. Osborne ha messo insieme un team internazionale di animatori che ha progettato un universo di sapore europeo. Al fine di aumentare il valore di 'Il piccolo principe' pacchetto con finanzieri stranieri, Osborne ha interpretato le star del cinema di Hollywood Jeff Bridges, Rachel McAdams, James Franco e Paul Rudd, nonché i vincitori dell'Oscar Marion Cotillard ('La Vie en Rose') e il compositore Hans Zimmer ('Il re leone'; ), che ha portato il crooner francese Camille.

laura prepon livello di scientology

Nella trama dell'inquadratura, la mamma single maniaca del lavoro (McAdams) e sua figlia super performante (Mackenzie Foy) vivono in una casa modernista ispirata a Jacques Tati accanto a un aviatore con la barba bianca (Bridges) che armeggia con un antico aereo a propulsione singola nel suo cortile. Jeff &Thedude; The Dude ”; I ponti si adattano al ruolo di un ragazzo simpatico e sciocco con un lato spirituale, 'qualcuno saggio e giocoso e ancora giovane,' Disse Osborne.

giocatore uno pronto per la chiave di giada

'Il piccolo Principe'

Tuttavia, mentre gran parte del film è adorabile, dalla ricca colonna sonora al lussureggiante design visivo, e allo stop-motion 'Little Prince'. favola evoca parte del potere originale, Osborne non riesce a creare un mondo coerente. Le pagine di Le Petit Prince ”; che l'aviatore condivide con la ragazza della porta accanto sono chiaramente scritti in francese; è confuso avere American Bridges nel ruolo di un aviatore francese. Il film è uno strano clamore culturale. Manca una chiara identità. Come si dice nel commercio, è 'Euro-budino'.

Se “; il piccolo principe ”; doveva essere in inglese, avrebbe potuto funzionare meglio con un approccio britannico / europeo. (Osborne afferma che i produttori credevano che non ci fosse un grande seguito per il libro nel Regno Unito.) Fino a quando non l'avessi saputo, volevo vedere la versione originale francese con sottotitoli in inglese!

La Paramount ha rilasciato il film in Francia, ma ha deciso di non farlo negli Stati Uniti. Lo studio possedeva i diritti del film 'Il piccolo principe'. perché hanno prodotto adattamenti cinematografici live-action negli anni '70. Aspettarono che i finanziatori raccogliessero abbastanza soldi per acquistare i diritti, ma quando non poterono, il conflitto andò in tribunale. Secondo la Paramount, i produttori dovevano pagare $ 20 milioni per stampe e pubblicità, ma non lo fecero. Quindi, lo studio ha invece concluso un accordo di distribuzione con Netflix.

'Era una prova complessa e non convenzionale,' disse Osborne, chiaramente deluso. Netflix pubblicherà il film giorno e data online e nelle grandi città, 'Bestie di nessuna nazione', il 5 agosto. Siamo onorati di essere in grado di renderlo disponibile al pubblico degli Stati Uniti, 'rdquo; Ted Sarandos, Chief Content Officer di Netflix, ha dichiarato via e-mail. “; L'animazione è sublime, fondendo CG e stop-motion, e stiamo pianificando una solida campagna di premiazione per questo sforzo meritevole. ”;

Finora Netflix non ha ottenuto alcuna trazione all'Oscar al di fuori del regno del documentario, dove il successo teatrale non è essenziale per raggiungere lo slancio vincente. L'animazione sarà un nuovo terreno.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers