I film peggiori del 2012

Non siamo i soli a pensare che il 2012 sia stato un anno abbastanza bello per il cinema. Forse non uno per le età come il 1939, il 1975 o il 1999, ma uno che, dopo un inizio lento, ha visto qualcosa che vale la pena dare un'occhiata ai cinema quasi ogni settimana, con gli ultimi mesi dell'anno che sono diventati positivamente imbottiti di bontà. Fino ad oggi avrai già visto vari punti salienti della nostra copertura di fine anno e nelle prossime settimane pubblicheremo i primi 10 del personale. Ma quest'anno non è stato tutto il sole e le margherite sugli schermi cinematografici.



In effetti, per ogni grande film di quest'anno, a volte sembra che ce ne siano di due terribili, che puzzano in molti modi multiplex e simili. Non volevamo dipingere un quadro interamente roseo del panorama cinematografico, quindi abbiamo scelto una selezione dei film che lo staff della Playlist ha davvero detestato nel 2012. Non possiamo dire di aver visto ogni puzzolente dell'anno - abbiamo avuto la fortuna di sfuggire a molti, ma questi sono stati quelli che abbiamo avuto la sfortuna di puntare ai buchi degli occhi e quelli che ci hanno davvero bloccato. Dai un'occhiata qui sotto (ogni titolo si collega alla recensione) e facci sapere i tuoi favoriti meno dell'anno nella sezione commenti. E per tutta la copertura di fine anno di The Playlist assicurati di seguire tutte le funzionalità di Best Of 2012.

'360'
Cosa succede quando metti insieme un regista candidato all'Oscar, uno scrittore candidato all'Oscar, più attori nominati all'Oscar o vincitori dell'Oscar e il tipo di dramma di ampio respiro, ensemble, basato su numeri che ha ripagato i vincitori dell'Oscar “Traffico' e 'schianto? ”Hai capito Fernando Meirelles ' '360, 'Un film che è tanto divertente quanto, e ha tutto il valore artistico di, essere battuto sulla testa con un Oscar. Una versione libera di Arthur Schnitzler 'S 'La Ronde,'La sceneggiatura di Peter Morgan ( 'Frost / Nixon, ''La regina') Mette in crisi la struttura del gioco per rappresentare un arazzo di personaggi vagamente connessi uniti dal ... sesso? Amore? Infedeltà? Abbiamo visto il film e non siamo ancora del tutto sicuri di cosa stesse arrivando Morgan, escludendo alcune banali banalità su come, come, la tecnologia ci ha avvicinato, ma anche completamente più distanti, uomo. Il cast internazionale - Jude Law, Rachel Weisz, Marianne Jean-Baptiste, Jamel Debouzze, Gabriela Marcinkova, Maria Flor, Vladimir Vdovichenkov, Moritz Bleibtreu e altro ancora, non sono male, e Ben fattor dà piuttosto una buona prestazione come molestatore sessuale cercando di evitare la tentazione. Ma hanno materiale insopportabilmente sottile e poco profondo con cui lavorare. Hai già visto quasi tutte queste storie prima, fatto meglio, e il film oscilla selvaggiamente tra i materiali oscuri (Anthony Hopkins come padre in lutto in cerca della figlia scomparsa da tempo), thriller (la sezione conclusiva di Vienna) e stravagante rom-com (sezione di Debouzze). Forse ce n'è una versione che è sopportabile, ma la sceneggiatura di Morgan è così tosta e vacua, e la direzione di Meirelles così turgida e anonima, che certamente non è questa.



“Abraham Lincoln: Vampire Hunter”
Seth Grahame-Smith’; s book, “;Abraham Lincoln: Vampire Hunter”; è una lettura intelligente e intelligente messa insieme che gioca con la storia e la forma e inserisce un po 'di eccitazione nella narrazione di uno dei presidenti più stabili d'America. Che nessuna delle sfumature fosse conservata nelle mani del pazzo russo Timur Bekmambetov non dovrebbe davvero essere una sorpresa, ma anche Grahame-Smith ha scritto la sceneggiatura. Che cosa è successo a quei deliziosi dispositivi di inquadratura e alle strizzatine d'occhio e ai nudge storici? Metti da parte casualmente i personaggi principali e trama i punti del romanzo e sostituisce la maggior parte di loro con il personaggio conveniente di BFF, l'infanzia di Abe, Will (Anthony Mackie, siamo così dispiaciuti, come possiamo essere d'aiuto?), il film utilizza sostanzialmente solo il titolo del libro come materiale di partenza. Mentre nuovo arrivato Benjamin Walker certamente ha riempito bene i difetti di Lincoln, non c'è niente per lui con cui lavorare per mostrare la sua recitazione, dato che Bekmambetov gli fa semplicemente girare un'ascia per 90 minuti. Dominic Cooper e la sua selezione di occhiali da sole steampunk vintage porta un po 'di slancio al film (il gioco del bere per questo film è 'bevi ogni volta che Lincoln fa roteare un'ascia, gira intorno con un'ascia, o Cooper indossa occhiali da sole', cerca di non morire). Mary Elizabeth Winstead non è mai stato così svogliato e gli occhi morti come lei è qui come Mary Todd Lincoln, e tira un vero Sandy Bullock dando il meglio di sé (“;Fracassato”;) e le peggiori esibizioni in un solo anno. Ma il vero segno di un brutto film è quello che non solo dà linee a un ex modello segreto di Victoria, ma la presenta come uno dei più importanti personaggi secondari. Mi dispiace ‘ di quello, Erin Wasson. E, naturalmente, il tutto culmina in una battaglia infuocata CGI fangosa, teal e arancione, fangosa in cima a una locomotiva fuori controllo con un ringhio ringhiante Rufus Sewell. Ci vuole un tipo speciale di talento per fare un film con una premessa così intrigante così noiosa e cattiva.



'Atto di valore'
C'è una zona grigia fastidiosa per quanto riguarda la narrazione Kathryn Bigelow’; s “;Zero Dark Thirty, ”; un film che, per alcuni, sostiene la CIA come un'organizzazione oscura che sfoggia apertamente la legge, come eroica. Non per confrontare o contrastare, ma come hanno fatto alcuni di questi critici 'ZDT' a pranzare quando la propaganda mascherata da film “;Atto di valore”; uscirà nelle sale questa primavera? Forse non dovremmo essere così preziosi sul fatto che i nostri mass media si scontrino con il complesso militare-industriale - ci sono annunci pubblicitari a Times Square per un “;Call of Duty”; videogioco che sposa l'eccellenza dell'uso di un drone militare senza pilota per svolgere il nostro 'sporco lavoro'. Ma questo non lo rende più nocivo da vedere Relatività rilasciando questo grande successo pro-militare che osa raccontare una storia d'azione in gran parte priva di suspense sulla sconfitta dei terroristi più improbabilmente connessi al mondo. Mentre combattono gli agenti di Al Qaeda allineati con un cartello di droga messicano e la mafia russa (una bambola di terrore matrioska!), L'enfasi è posta sul feticismo delle armi come costruzione di personaggi, lo slogan mascherato da dialoghi e un'enfasi enfasi sull'idea che il nostro i soldati sono terribili a socializzare. L'uso di veri soldati al posto degli attori è più un gancio di marketing che un punto di orgoglio, ma è odioso coinvolgere i ragazzi in questi esercizi di sparare e arruolare le loro mogli nella vita reale da portare i loro mariti ’; finte morti per il bene di un lungometraggio di reclutamento. Ma perché rovinarlo? La linea deve essere tracciata da qualche parte, e tutte le prove suggeriscono 'Act Of Valor'. semplicemente non è il cinema.

'Alex Cross'
Tyler Perry è meglio conosciuto per aver interpretato la nonna saggia Madea in una serie di commedie a malapena guardabili e altamente redditizie che scrive, produce, dirige e forse si rivolge. Ma in 'Alex Cross, 'Una sorta di prequel di'Bacia le ragazze' e 'Lungo è venuto un ragno'(Entrambi con protagonista Morgan Freeman come detective di James Patterson) è stato assunto esclusivamente per le sue abilità recitative, che non sono esattamente espansive, e costretto a interpretare un giovane 'profiler' torturato nella caccia di un killer malvagio interpretato da un furfante Matthew Fox. Gran parte del film era uno strano film poliziotto con Perry e Ed Burns (dicendo cose come 'Preferirei ricevere consigli da un panino al prosciutto piuttosto che ascoltarti' l'uno con l'altro), interrotto di tanto in tanto dal gonzo, scarno Fox, che ti mostra quanto sia malvagio entrando in una lotta amatoriale di arti marziali e uccidendo l'altro combattente. Inoltre: vive in una rimessa per imbarcazioni. È difficile ricordare cosa è successo esattamente in 'Alex Cross', ma ha comportato molte noiose assurdità procedurali che puoi vedere su CBS qualsiasi notte della settimana, tranne più lunga e noiosa. Se 'Alex Cross' doveva stabilire il talento e la bancabilità di Perry al di fuori delle sue stesse creazioni, fallì miseramente.

'ATM'
Supponiamo che questa slot possa essere riempita da un numero qualsiasi di film horror di merda a basso costo che escono ogni anno senza alcuna intenzione se non quella di guadagnare soldi. La piccola distinzione è che questo film di merda è stato presentato in anteprima Sundance con tre lead relativamente talentuosi alla testa, a forma di Brian Geraghty, Alice Eve e (e in misura minore perché non è molto bravo in questo) Josh Peck e vantava una sceneggiatura di 'master' a singola impostazione Chris Sparling chi ha scritto 'Sepolto.'Bene, diciamo che l'imperatore della sceneggiatura non ha vestiti e avrà bisogno di un enorme seguito per riprendersi da questa sceneggiatura; è esasperante, pigro e pietoso. Hackneyed, banale e caratterizzato dall'archetipo tipicamente frustrante di personaggi che prendono decisioni stupide solo al servizio dell'inoltro della trama, 'ATM'È un progetto di ogni brutto film horror che sia mai esistito. A proposito di un trio di insipidi stronzi di hedgefund / broker di borsa, il film ha la 'geniale' idea di intrappolare il gruppo in un cubby bancomat remoto in un parcheggio in una sera gelata mentre un killer esterno impedisce loro di andarsene per nessun motivo particolare. Spesso completamente non plausibile e decisamente risibile, è molto peggio di quanto sembri. Sundance potrebbe avere una sezione di Midnight Madness da programmare, ma il modo in cui questo imbarazzante dreck è scivolato lì dentro oltre a riempire una quota è al di là di noi.

'Corazzata'
Se hai intenzione di mordere il peggio di tutti i successi di merda dell'ultimo decennio, almeno aggiungi un po 'di sapore. Tutto su “;Corazzata”; si sente di seconda mano, l'antitesi di Joss Whedon’; s “;Il Vendicatori. ”; Whedon è arrivato a quella foto di invasione aliena con un dottorato di ricerca borderline negli ultimi due decenni in film di successo. “; Battleship, ”; tuttavia, sembra che regista Peter Berg stipati tre Simon West film proprio prima della finale, e mostra. Ogni singolo elemento di questo adattamento del gioco da tavolo sconsiderato (che giustamente siluro universaleL'accordo esclusivo con i maghi del cinema a Hasbro) si sentiva parsimonioso, dalle bestie aliene che sembravano una versione MS-OS di Ed Asner-giocando-Mickey Rourke-Lo scroto, per il solitario comico sollievo dello zaino di merda di ottava generazione Dustin Hoffman clone Hamish Linklater. C'è un po 'di merito parziale per aver dato un ruolo a un vero veterano del doppio amputato, che è poi sperperato da un momento assolutamente sbalorditivo in cui un equipaggio sottomarino è effettivamente costretto a indovinare coordinate come il gioco da tavolo, una concessione non alla narrazione o al tema, ma allo scopo di vendere più merce. È uno dei peggiori film dell'anno? Detto in questo modo - come un bavaglio usa e getta, sarebbe stato deriso da una riunione in campo per “;The Critic”; quindici anni fa.

“; John Carter ”;
Colpa di marketing. Colpa dell'inferno dello sviluppo. Colpa del materiale di origine difficile. Colpa Bryan Cranstonparrucca di filo giallo. Dai la colpa a quello che vuoi, in ogni caso tagli la merda di un film che è “;John Carter, ”; è ancora una torta fatta di merda. Il film era troppo ... tutto, pur essendo assolutamente nulla. Troppo serio, troppo lungo, troppo sciocco, ma anche noiosamente noioso e noioso. Il problema principale era quel regista Andrew Stanton voleva avere troppi modi: una fantastica odissea nello spazio per i bambini, ma voleva anche essere un serio film di fantascienza per adulti, e le oscillazioni tonali non potevano essere salvate da quella che era una storia piuttosto insipida. La morte di un brutto film è quando si prende troppo sul serio, che è stato il crimine più grande 'John Carter'. commesso. Cos'era quello di un matrimonio sulla luna che hai intonato così seriamente, Dominic West? Hai mai fatto un sorrisetto, Taylor Kitsch? Dopotutto stai saltando su Marte in un lenzuolo. Perfino Han Solo riuscì a fare un sorrisetto. Sì, i crimini di “; John Carter ”; sono molti, ed è una svolta sfortunata di eventi per tutti i soggetti coinvolti (Disney, Disney Marketing, Stanton, Willem Dafoe, West, Cranston, Kitsch, e sì, ti sto guardando anche io, Woola), ma non c'è riscatto 'John Carter'. Al giorno d'oggi è emblematico di tutto ciò che non va nel cinema commerciale: preso dalla commissione, le decisioni creative guidate dalla ricerca di mercato (si diceva che le donne non vadano a vedere film con 'Marte' nel titolo, quindi è il motivo per cui sono caduti il 'di Marte', perché 'John Carter' è giusto urla film fantastico periodo / avventura spaziale) e assecondando i quattro quadranti. “; John Carter ”; ha cercato di piacere a tutti e invece non è piaciuto a nessuno. Spero che Hollywood apprenda alcune lezioni importanti da questo fiasco, ma realisticamente e, sfortunatamente, probabilmente no.

'Hick”
Come potremmo quasi dimenticare questo abissale film indipendente? Quindi, grazie al collaboratore della playlist Todd Gilchrist, che ci ha fornito il promemoria utile per il nudging ('wtf?'). Mentre Derick Martini’; s “;Lymelife”; era un discreto racconto di maturità, qualcosa è andato dolorosamente storto con il suo seguito da regista 'Hick.' basato su Andrea Portes'Romanzo su un'adolescente nebrasca che ottiene più di quanto si aspettasse quando parte per le luci brillanti di Las Vegas', Hick ”; è un disastro assoluto. Un pasticcio di un film, un viaggio quasi fuori dal comune con note serie tese, quasi risibili, la foto, per dirla in poche parole, è profondamente sfidata dal punto di vista tonale. Protagonisti Chloe Moretz, (un terribile errore) Eddie Redmayne e Blake Lively, come affermato nella nostra recensione all'inizio dell'anno, 'Hick' era 'destinato a essere un biglietto da visita per tutte le parti coinvolte da indicare come prova del loro talento e coraggio; invece, è una macchia nera di vergogna per tutti coloro che hanno avuto una parte nella sua realizzazione. 'In effetti.

“Paranormal Activity 4”
Fino ad ora il 'Attività paranormale'Il treno del sugo era stato un franchising a intermittenza spaventoso basato sulla presunta metratura del film (che ha smesso di essere intelligente un paio di sequel fa) e una serie di sequenze di pelle d'oca in cui le porte si aprono lentamente da sole. Ma per questo, estenuante quarta voce della serie, il concetto è stato finalmente completamente consumato. Ciò che ci rimane è una raccolta libera di sequenze che rimangono super-incollate ai principi estetici del franchise 'Paranormal Activity' (che questa volta include filmati di telecamere di sicurezza e conversazioni su Skype - quest'ultimo è stato fatto molto meglio e con molto altro la nudità nell'antologia di metraggio trovata semi-intelligente “;V / H / S”;) mentre tenta con tutto il cuore di spingere in avanti la 'mitologia' della serie (coinvolge streghe o fantasmi o qualcosa del genere). Il pubblico gemette rumorosamente (eravamo in uno di loro) per la mancanza intrinseca di valore artistico o di intrattenimento. Inoltre è stato davvero noioso. Ma tutto ciò non è bastato supremo mettere il kibosh su questa redditizia vacca da mungere - il 2013 vedrà 'Attività paranormale 5'Ha colpito il grande schermo. Spero che sarà la fine. Le porte che si aprono lentamente per conto proprio sono così spaventose per così tanto tempo.

'Il corvo'
Se c'è stato un lato positivo a John CusackLa carriera negli ultimi anni, è che molti dei film terribili che ha realizzato - 'Shanghai''La fabbrica'- non ha nemmeno mai visto la luce della giornata teatrale, risparmiando l'attore da ulteriori imbarazzi. Purtroppo, non era il caso di 'Il corvo, 'Che ha ricevuto un rilascio sorprendentemente ampio (fortunatamente, poche persone hanno effettivamente acquistato i biglietti per la cosa). Combinando l'estetica di un film dei primi anni del 2000 girato a Praga in un 'Sette“Film in stile serial killer a tema, vede Cusack interpretare Edgar Allan Poe negli ultimi giorni prima della sua morte, aiutando il Baltimore PD (guidato da Luke Evans, il poliziotto più generico e meno interessante nella storia dello schermo) indaga su un assassino impazzito ispirato al lavoro dello scrittore, uno che rende le poste personali rapendo il fidanzato di Poe (Alice Eve, in una scatola). Supponiamo che non sia una cattiva premessa, ma è sella a una sceneggiatura davvero disastrosa che sembra essere una parodia intelligente interpretata con una perfetta consegna impassibile (nessuna commedia quest'anno aveva linee così esilaranti, o qualcosa di così ridicolo come il procione domestico di Poe). Gli omicidi non sono né sufficientemente inventivi né giustificatamente cruenti, l'assassino potrebbe anche camminare sullo schermo indossando una maglietta con le parole che ho fatto sul davanti e bar Cusack (che almeno si diverte a interpretare Poe come un 'Saturday Night Live'Impressione di Robert Downey Junior.), gli attori stanno visibilmente sorridendo e sopportando finché non possono tornare al bar dell'hotel e scambiare storie di ciò che compreranno con i loro stipendi. Il peggior colpevole di tutti è il regista James McTeigue ( 'V For Vendetta'), Che siviera nell'atmosfera, ma non molto altro, non riesce a raccontare la storia in modo simile a un modo coerente, e praticamente lo esclude in futuro dalla regia di tutto ciò che non è protagonista Nicolas Cage. Abbandona il critico: 'Mai più'.

'Alba rossa'
L'inizio di “;Alba rossa”; è un'esplosione d'azione, nessuna sorpresa dato quel regista E Bradley si è tagliato i denti lavorando nella seconda unità su una serie di grandi successi d'azione in studio. Una volta che il nostro gruppo di adolescenti demograficamente diversi (ma neri e ispanici sul retro della linea per favore!) Fa una pausa per la foresta, evitando gli improbabili invasori nordcoreani, si sdraiano bassi ed esaminano la posta in gioco. Guidato dal discorso patriottico bombastico dell'Aussie Chris Hemsworth, l'equipaggio decide di riunirsi e reagire. Ciò che segue è il più sorprendente, avanguardistico passaggio di tempo d'avanguardia in qualsiasi film tradizionale quest'anno. Si verifica un montaggio di addestramento, con Marine Thor che mette alla prova il suo equipaggio, prima che alla fine si armino contro i loro oppressori, e il pubblico non ha assolutamente idea di se siano stati giorni, settimane o addirittura mesi. Se sono mesi, allora questi bambini non sono cresciuti molto. Se sono trascorsi solo giorni, come mai questi ragazzi di periferia hanno imparato le tattiche di guerriglia così in fretta? Oh giusto, Playstation. Anche se scusi il pericolo giallo del film e il terrificante processo di post-produzione che ha comportato il cambio di attori cinesi in coreani (c'è un film rumeno della New Wave in attesa di essere realizzato per il ragazzo responsabile di questo), c'è il fatto che il sequenze d'azione, guidate dal duo senza carisma di Joshes Peck & Hutcherson, sono un miscuglio di incidenti che presumono che i nordcoreani abbiano inviato dieci ragazzi a conquistare Spokane, Washington, e uno di loro (Will Yun-Lee), è un teletrasporto che può apparire e sogghignare in quasi tutte le località. A volte i film siedono sullo scaffale per motivi legittimi.

jimmy kimmel significa tweet oscar

“Resident Evil: Retribution”
Ogni due anni c'è un altro nuovo 'Cattivo ospite'Film. E ogni paio d'anni andiamo a vederlo e sbadigliare. L'entrata di quest'anno è stata forse la più simile a quella dei videogiochi dell'intero franchise basato sui videogiochi (questo è il quinto film di 'Resident Evil' - no, non possiamo neanche crederci), nel senso che sembrava davvero che stessi guardando qualcun altro passa da un livello all'altro su una console domestica - esplorando aree, collezionando oggetti e combattendo contro boss appiccicosi. Questa non è esattamente l'esperienza più divertente che puoi avere a teatro, e il fatto che il film si concluda con alcune cazzate che promettono ulteriori avventure di vestiti di lattice Milla Jovovich è ancora più esasperante. Inoltre, questo avveniva in una specie di gigantesca cupola geodetica sotterranea. Queste sono le uniche cose che possiamo ricordare da 'Resident Evil: Retribution;'Anche i brividi minori di ultra-violenza e mostri gommosi sono stati sostituiti con una terribile sensazione di ripetizione ed effetti visivi che sono più adatti per un Canale Syfy film originale e non una produzione di Hollywood su larga scala. In 3D questa merda è ancora più sciocca.

" Rock of Ages ”;
C'è un posto speciale all'inferno per i film che non sono solo cattivi, ma interminabilmente lunghi. “;Rock of Ages”; dovrebbe bruciare per annoiarci con 136 minuti di brutti canti, recitazione peggiore e Russell Brand. Due o più ore di esibizioni stonate nel peggior bar karaoke immaginabile, ma senza i benefici paralizzanti dell'alcol. Gli altri peccati del film includono rendere gli anni '80 e la Sunset Strip ancora peggiori di quelli che erano, sprecando le abilità di ballo di entrambi Catherine Zeta-Jones e Julianne Hough (in un musical eccentrico) e provando insieme a “;Richiamo totale”; e “;John Carter”; quello Bryan Cranston assumerà qualsiasi ruolo, indipendentemente dal suo immenso talento e dalla relazione inversa della sceneggiatura con quella. La sceneggiatura qui è particolarmente brutta ma almeno il dialogo reale tra canzoni scarsamente coperte è ridotto al minimo, il che è un vantaggio per qualsiasi scena con Diego Boneta. Potrebbe essere carino - anche con il cattivo taglio di capelli e il guardaroba degli anni '80 - ma ha tutto il fascino di una lattina vuota di Aquanet. Ci piacerebbe considerare il suo casting come un commento alla superficialità del decennio e alla vacuità della bellezza, ma sembra dare al regista Adam Shankman troppo credito.

'Preso 2'
Non sembra che sarebbe così difficile dare seguito al 2008 Liam Neeson-destroys-France slugfest. L'originale era un action senza fronzoli con morale da ritorno al passato che ci suggeriva di sostenere questo superman patriottico per aver salvato la figlia adolescente dall'aspetto più vecchio della storia, distruggendo nel frattempo metà di un paese straniero. La formula avrebbe dovuto essere semplice per quanto riguarda la ricostruzione, ma invece l'unico elemento che sopravvive nel Olivier Megatonil sequel diretto è il brutto americanismo sdentato che suona come una parodia di livello Zucker il più delle volte. Scansionare gli elementi più superficiali del primo film è stato abbastanza facile: Neeson è ancora meditabondo e muscoloso, Maggie Grace è ancora troppo vecchio - ma chi ha preso la decisione di sollevare l'azione da un film diretto su DVD e la musica da “;Guidare” ;? “; Preso 2 ”; è il peggior tipo di prodotto hollywoodiano, la maniaca della busta paga che insulta gli altri che in realtà mettono uno sforzo nei loro film, poiché genera zero suspense, non presenta sorprese e, in qualche modo, non ha un vero e proprio finale. Come è andata questa franchigia da “;Death Wish 2”; a “;Death Wish 5”; in sole due rate?

'Questo è il mio ragazzo'
Di cosa si tratta Adam Sandler che lo costringe a continuare a trovare un modo per abbassare la barra? Nel corso di una carriera sul grande schermo che lo ha visto (intenzionalmente?) Trasformare i suoi idioti figli in 'uomo comune'. tipi, ha trovato modi unici per abbandonare gli standard della commedia in studio, al punto in cui qualcosa del genere Seth MacFarlane’; s “;Ted”; si presenta presto Woody Allen a confronto. Sandler ha superato se stesso questa volta, elevando il materiale a una valutazione R questa volta, e usando un tempo di esecuzione di 114 minuti per raccontare una storia su un papà degenerato e suo figlio estraneo (Andy Samberg, eccitato come un prigioniero di Gitmo) che ruota attorno allo stupro, alla pedofilia e all'incesto, dando zero risate a Will Forte ma affidando i riflettori a scherzatori non esattamente abili come Tony Orlando e Gelato alla vaniglia. Sai sempre cosa otterrai in un film di Sandler, ma in qualche modo l'abbraccio di Sandler alla valutazione R (e un uso più libero di volgarità e crudeltà) rende il pandering molto più difficile da gestire. Si scontra perfettamente con la puttana del prodotto assolutamente spudorata di Sandler, non solo avendo il suo personaggio che trasporta lattine Budweiser come un'appendice aggiuntiva, ma tenta di reintrodurre il marchio di spicco Wazzup ”; catchphrase, una battuta sul posizionamento del prodotto che, per coincidenza, riesce a spostare le unità. Dice molto su tutti i soggetti coinvolti che Budweiser si è lamentato del suo posizionamento in “;Volo, ”; a proposito di un alcolizzato, ma non ha avuto problemi a portare metà delle battute in un film che glorifica lo stupro di un minore che non può fare a meno di essere così affascinante.

'Questo significa guerra'
È interessante vedere come alcuni registi si ritirano dopo un fallimento significativo: McG’; s poker-face “;Terminator Salvation”; è stato un disastro di errori di post-produzione e concetti di fantascienza distratti, qualcosa di un tentativo per l'autore del negozio di caramelle di diventare 'legittimo'. Quando fallì al botteghino, McG si ritirò nella direzione opposta, realizzando una commedia romantica che rese “;La verità su cani e gatti”; sembra “;Rigoletto.”; Assolutamente nulla funziona in questo mash-up tragicamente inetto, tentando di contrastare il tono di una sitcom degli anni '90 e permettendogli di integrarsi con teatrali spia a buon mercato, fallendo anche al livello più elementare. Agenti della CIA Chris Pine e Tom Hardy combattere per uno sfortunato Reese Witherspoon, una bella donna creata dal team di produzione per assomigliare alla plastilina. Entrambi i barbi del commercio, principalmente al decimo livello, mentre si prendono il tempo per deridere la sessualità e l'aspetto di Chelsea Handler, un comico di bassa qualità che tuttavia non merita l'umorismo misogino a sue spese in una pubblicità Target troppo costosa in posa come un film. Hardy sembra attivamente a disagio in una vasta atmosfera da commedia in studio, ed è imbarazzante vedere il film.Bronson”; star, un vero attore, viene beccato dal CWfascino di livello del buffo alfa maschio alfa di Pine. C'è una sorta di oltraggio morale che può essere applicato a “;Questo significa guerra, ”; le risate teoricamente casuali fornite dall'idea che questi mooks usano quantità eccessive del tuo denaro dei contribuenti per corteggiare una ragazza e partecipano comodamente a tecniche di sorveglianza estreme presentate come un lusso di scarto per il loro lavoro. Ma perché accumulare insulti su lesioni? Questo è un film stupido, ampio, brutto che pesca i guppy e si avvicina a una rete vuota.

'Richiamo totale'
In qualche modo, Len Wiseman attira meno del disprezzo dato ad alcuni dei suoi contemporanei - Michael Bay, Brett Ratner, McG. Forse è perché è più sotto il radar, o forse perché i suoi film fino ad oggi sono stati meno eclatanti di alcune sezioni del fandom, ma se c'è qualche giustizia nel mondo, il suo remake di 'Richiamo totale'Lo metterà in cima alla lista di merda di tutti. Un film per il quale 'aggressivamente mediocre' sarebbe un complimento, che non porta con sé né la complicità psicologica di Philip K. DickLa storia della fonte 'Possiamo ricordarlo per te all'ingrosso, 'Né la stranezza gonzo esagerata di Paul VerhoevenFilm del 1990 (a cui la sceneggiatura è stata accreditata Mark Bomback e Kurt Wimmer con molti altri che svolgono attività di dottorato, è abbastanza vicino da invalidare la propria esistenza, lasciando cadere tutti i pezzi che hanno reso memorabile il film). Wiseman trascorre molto tempo a costruire il suo mondo, senza notare che ha preso in prestito gran parte di esso da 'Blade Runner,''Rapporto di minoranza'E una manciata di videogiochi, che girano il film con una lucentezza cupa e con riflessi sull'obiettivo che è principalmente solo noiosa. A credito di Wiseman, spara all'azione con una chiarezza che alcuni dei suoi contemporanei non riescono a gestire, ma lo indebolisce anche impilandolo con CGI che rende il tutto senza peso. Tracciato senza senso, del tutto prevedibile e stupido come una roccia, l'unico crimine peggiore che sprecare i talenti di talento di Colin Farrell, Bill Nighy e Bryan Cranston su tali ruoli inesistenti, è che il film esiste affatto.

& Ultrasuede: Alla ricerca di Halston ”;
Un giorno, a tempo debito, come il buon vino, “;Ultrasuede: Alla ricerca di Halston'Potrebbe invecchiare per diventare un classico clandestino di culto. Ha tutti gli ingredienti di un ironico piacere colpevole, per lo più derivante dal suo buffone vapido, narcisistico e senza talento di un regista (anche se certamente non merita di andare sotto quella denominazione ed è chiaramente un tipo di marmellata di fondi fiduciari). Sì, da allora Morgan Spurlock, molti documentaristi hanno sfortunatamente intrapreso la strada del doc amatoriale in prima persona, ma forse nessuno è stato così ingenuo, inetto e ripugnante come Whitney Sudler-Smith. Mentre la natura goffa di questo nincompoop era un punto di forza delle vendite pubbliche - ehi, è divertente! - Sudler-Smith è un cretino viziato con scarso interesse per i suoi soggetti che non fornisce quasi nessuna visione della moda. Apparentemente su Halston, il famoso stilista americano anni '70 / '80 che ha inventato il sintetico ultrasuede che regnava nell'era della discoteca, il 'documentario' di Sudler-Smith sembra essere più interessato all'edonismo degli anni '70, Studio 54, Andy Warhol e incontrare gli amici di celebrità dell'icona della moda. Per tutto il tempo con il suo sorriso stupido e sciocco e una miriade di acconciature e abiti paurosi in mostra (c'è anche una scena di lui che suona una chitarra Chanel per qualche motivo, e ad un certo punto visita la sua ricca madre per chiederle perché pensa che lui pensi era così interessato agli anni '70). Questo è un documento che presenta il suo pontificato di piombo mentre si guida in una Trans Am e quindi mostra volontariamente sequenze in cui i pilastri della moda come André Leon Talley rimproverare il regista per essere stato un cretino, un intervistatore inetto e per aver spento il cellulare nel bel mezzo dell'intervista (no, davvero). Intrepido e dolorosamente superficiale tutt'intorno, anche se forse destinato a una nuova vita, una volta che i ragazzi del college e i laureati di ironia avanzata ne avranno una presa.

'Ira dei Titani'
In qualche modo, Jonathan Liebesman'S 'Ira dei Titani'È migliore del suo predecessore, il già non molto buono'Scontro tra Titani. 'Alcuni dei mostri sono abbastanza divertenti, almeno, e c'è una scena un po 'inventiva ambientata in un labirinto in continua evoluzione. In molti modi, tuttavia, è un seguito di rendimenti decrescenti. Girando attorno a una storia che non è tanto una trama quanto uno di quei videogiochi giapponesi in cui cammini attraverso un campo combattendo creature generate casualmente raccogliendo cose da un menu, vede il semidio Dio Perseo (Sam Worthington, non sta più nemmeno cercando di non essere australiano) nel tentativo di salvare suo padre (Liam Neeson) di Ade (Ralph Fiennes) e Ares (Edgar Ramirez). È una stronzata di Journey di Hero Camp Joseph Campbell in tutto e per tutto, per lo più cupo e privo di umorismo, apparizioni da bar dei nuovi dei Diet Russell Brand (Toby Kebbell, apparentemente l'unico attore effettivamente cosciente durante le riprese) e Wallace-from-Wallace-and-Gromit-dressed-as-Dumbledore (Bill Nighy). E nonostante il prestigioso talento di recitazione di Fiennes, Neeson e Danny Huston (date le righe stavolta!), i veterani eseguono le loro scene come gli attori di Shakespeare del teatrino che improvvisano le loro battute perché sono troppo ubriachi per ricordare cosa dovrebbero dire. Forse nulla di tutto ciò importerebbe se il film recitasse sul fronte dell'azione e dello spettacolo, ma certamente non lo è. Liebesman importa tre cose dal suo terribile 'Battaglia: Los Angeles'- riprese traballanti, borderline-intoccabili, editing senza senso in cui quasi nessun colpo conduce organicamente al successivo, e una completa mancanza di interesse per gli esseri umani. Quando una triglia Worthington colpisce ripetutamente un minotauro nel cazzo, lo sbaglieresti per un sequel mal concepito in 'Vostra altezza, 'Se i tuoi occhi non fossero stati glassati più di 45 minuti prima. Fortunatamente, il pubblico non è stato ingannato due volte, e il film ha reso quasi la metà di quello che ha fatto 'Clash', sperando di uccidere questo franchise di pietra.

Menzione d'onore: “;Breaking Dawn 2” ;, “Grande miracolo, ''Underworld: Awakening, ''Ghost Rider: Spirit of Vengeance, ''Mille parole, ''riunione americana, ''I tre tirapiedi, ''La protezione dei testimoni di Madea, ''Savages, ''L'apparizione, ''La possessione, ''L'uomo alto, ''La fredda luce del giorno, ''Casa alla fine della strada, ''Silent Hill: Revelation 3D, ''Dimensione divertente, ''Giocando sul serio. '

Per tutta la copertura di fine anno di The Playlist assicurati di seguire tutte le funzionalità di Best Of 2012.

harry style snl prestazioni

Bonus:
'Atlas Shrugged Part II'
In tutta onestà, nessuno del personale ha visto questo. Ma dai. Guarda quel trailer.



- Gabe Toro, Oliver Lyttelton, Rodrigo Perez, Katie Walsh, Drew Taylor, Kimber Myers



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers

Televisione

Premi

Notizia

Altro

Botteghino

Kit di strumenti